circus couture

Oaks, una Folega nel cielo! Vittadini a Circus.

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Le Oaks 2017 incoronano la Rencati Folega. Il Vittadini riporta al successo l’Effevi Circus Couture. Nella Coppa d’Oro affermazione a tavolino di Trip To Rhodos e nel Nogara vince Lady Ramon. La domenica milanese analizzata tramite i voti, con alcune insufficienze… 

Leggi il seguito di questo post »

Ventura e Skarino coppia vincente! Gli italiani si difendono con Voice Of Love e un tosto Full Drago!

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Ieri siamo usciti da San Siro con l’animo tutto sommato ottimista e non era così scontato visti i risultati ottenuti, con gli invader stranieri che riportavano le due principali corse di gruppo, Gran Criterium e Jockey Club e con il solo Voice Of Love ad aver difeso la forma italiana nel Piazzale.
Eppure a fronte di un risultato finale che ci vede soccombere 2-1 nelle prove di Gruppo vediamo comunque il bicchiere mezzo pieno, i protagonisti italiani quando non vincenti hanno comunque impegnato severamente degli ospiti di buon livello e non è poca cosa.

Leggi il seguito di questo post »

Gran Premio di Milano, play it again Dylan (and Circus)!

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3La domenica di San Siro, oltre alla disputa delle Oaks, aggiunge anche un altro Gruppo 2 e parliamo del tradizionale Gran Premio di Milano, sui 2400 metri e da quest’anno aperto solo ai quattro anni e oltre.

Dispiace dire “l’avevamo detto…” (Leggi QUI) ma questa scelta di accorpamento oltre a essere pessima da un punto di vista selettivo non ha portato neppure un vantaggio qualitativo nelle presenze estere, anzi, questa, ahinoi, è una delle edizioni peggiori per qualità straniera, seppur nutrita nel numero.

Dobbiamo ringraziare un “cervello in fuga”, il nostro amato Dylan Mouth, che ha deciso di rientrare in patria scegliendo San Siro, e il suo collega di colori Circus Couture, se il Milano 2016 non è al livello di una Listed. Ripetiamo, ci piange il cuore parlare in termini negativi di una corsa che amiamo e sapete bene che abbiamo sempre cercato di difendere la qualità delle nostre Pattern, talvolta anche andando contro la stessa evidenza, ma questa edizione, ci spiace, è davvero qualitativamente povera.

Leggi il seguito di questo post »

Domenica dubaiana a Capannelle, tra il Presidente della Repubblica e la prima listed per PSA!

Postato il Aggiornato il

dubai day 2016Grande giornata di corse a Roma questa domenica. Non soltanto avremo il tradizionale Presidente della Repubblica ma il contorno sarà illuminato da due Listed – il Tadolina  e il Dubai International, quest’ultima prima Listed in Italia per purosangue arabi – e da ben tre Handicap Principali tutti ben riusciti. Insomma un programma tutto sommato ricco di spunti tecnici, ben progettato e spettacolare, segno che, quando si vuole, si può organizzare dei bei convegni, dovrebbe essere la norma ma oramai ci stiamo abituando al fatto che sia l’eccezione.

Analizziamo la corsa principale, il Premio Presidente della Repubblica, fresco del declassamento a Gruppo 2 e della riduzione dal doppio chilometro ai 1800 metri. Se la retrocessione al secondo livello è una ferita ancora aperta, aver portato la corsa al miglio allungato crediamo sia stata una decisione molto giusta che  potrebbe portare frutti nel medio lungo periodo, poiché in questo modo molti miler di medio livello – ce ne sono tanti in giro per il continente –  potrebbero essere invogliati a scendere e a provare soprattutto in una pista non troppo selettiva come Capannelle.

Leggi il seguito di questo post »

Che splendido Circus nell’Ambrosiano! Brex Drago nel Signorino e Harlem Shake nel Certosa!

Postato il Aggiornato il

circus couture ambrosiano 16.4Da stropicciarsi gli occhi! Questa la sensazione suscitata da Circus Couture (Intikhab) nell’Ambrosiano, Gruppo 3 sul doppio chilometro, dove al rientro ha prodotto un significativo pezzo di bravura che ci fa ben sperare per il suo prosieguo di stagione. L’allievo di Stefano Botti è partito tranquillo nel gruppo lasciando che fossero i due bilancini Loritania e Shocking Blue a fare da battistrada, mentre lui e Greg Pass (Raven’s Pass) rimanevano dietro.

In retta Circus lasciava ancora campo agli avversari fino a dopo l’intersezione delle piste quando, assieme al suo sapiente interprete Fabio Branca, decideva che era venuto il tempo di chiudere la pratica e sorvolava con una facilità disarmante i rivali e si involava verso la vittoria senza che il jockey si sia dovuto dannare più di tanto per avere ragione degli avversari (VIDEO QUI).

Leggi il seguito di questo post »

Il Roma rimane in Italia grazie alla coppia Dylan-Circus! Siamo contenti o no?

Postato il Aggiornato il

dylan jockey 2014.4Domenica romana a forti tinte tricolori. I nostri beniamini hanno fatto scudo all’avanzata straniera e si sono portati a casa tutte le corse principali della giornata. Ci scusiamo con i nostri lettori se nel blog ne parliamo solo ora (però ci siamo rifatti con la diretta sulla pagina Facebook) ma abbiamo passato la giornata di lunedì a dibattere sui social, ma di questo parleremo più sotto. Leggi il seguito di questo post »

Super Sunday a San Siro con un ottimo Di Capua!

Postato il

cavallo_leonardo_3Super Sunday a San Siro. Questo profluvio di “S” per presentarvi una domenica ambrosiana da non perdere per gli appassionati ippici.
Assieme al Di Capua, ci sarà il Cumani e di contorno ben tre Listed: Fassati, Riva e Crit. Nazionale e per finire due handicap.
Insomma un festivo davvero ben riuscito, magari a voler proprio essere noiosi si poteva programmare un handicap con dotazione migliore però non è questo l’importante. In verità prima della presentazione della giornata vogliamo ancora una volta rimarcare l’inettitudine dell’ente di governo ippico che delibera una concomitanza tafazziana tra questa e il convegno clou di Merano incentrato sul Gran Premio omonimo. Una decisione davvero autolesionistica e che già l’anno scorso ci aveva fatto gridare all’idiozia, ma che pare invece essere diventata la norma. Anche in queste cose si capisce che la macchina ippica non funziona.
Lasciamo da perdere le lamentele e passiamo all’analisi, partendo dal Di Capua. Leggi il seguito di questo post »