oaks d’italia

Le Oaks parlano tedesco. Bilancio negativo? Forse no!

Postato il

sand zabeel oaks 2018La due giorni di San Siro ha dato una serie di risultati che vanno interpretati. Nelle Oaks la vittoria tedesca è stata salutata con pessimismo. Ma forse, approfondendo il discorso, non siamo messi così male e non solo nella prova clou. Ragioniamoci assieme.

Leggi il seguito di questo post »

Oaks, una Folega nel cielo! Vittadini a Circus.

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Le Oaks 2017 incoronano la Rencati Folega. Il Vittadini riporta al successo l’Effevi Circus Couture. Nella Coppa d’Oro affermazione a tavolino di Trip To Rhodos e nel Nogara vince Lady Ramon. La domenica milanese analizzata tramite i voti, con alcune insufficienze… 

Leggi il seguito di questo post »

Ein, zwei, drei e pure vier! Cappotto tedesco nelle Oaks d’Italia!

Postato il Aggiornato il

nepal oaks 2016Siamo pronti ad ammettere il nostro errore, se però  lo fate anche voi.

A parte gli scherzi, in verità nessuno pensava che questa edizione delle Oaks potesse finire in questo modo. Ok le teutoniche vantano una tradizione molto favorevole nelle Oaks, vedi per ultima la vittoria delle scorso anno con Lovelyn. Però alla vigilia nessuno poteva prevedere che la nostra prova clou per le femmine di tre anni si risolvesse in una simile Caporetto.

Le nostre semplicemente non hanno partecipato. La migliore italiana è stata la Blueberry Valuta Pregiata, una Holy Roman Emperor che pensiamo possa migliorare con il prosieguo della stagione, ma che ieri è giunta quinta a circa 12 lunghezze dalla vincitrice, qualcosa di impossibile da pronosticare.

Leggi il seguito di questo post »

San Siro, il gran ballo delle Oaks!

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Domenica 29 a San Siro si rinnova il rito delle Oaks, la corsa faro per le femmine di tre anni in Italia.

L’edizione 2016 del gruppo 2 sui 2200 metri di pista grande ha raccolto un gran numero di partenti, ben 14, suddivisi tra le dieci portacolori italiane e quattro invader tutte provenienti dalla Germania, che ringraziamo per la presenza sempre abbastanza cospicua a San Siro, non solo nelle Oaks ma in parecchie corse di selezione nostrane.

Visto che ci è stato chiesto di dare dei “suggerimenti” perché non pensare di armonizzare maggiormente il nostro calendario con quello d’oltre Reno? Per la stragrande maggioranza gli esteri arrivano da lì perché non cercare di rendere propedeutici l’uno all’altro i nostri due calendari?

Leggi il seguito di questo post »

Le Oaks 2015 parlano tedesco, Lovelyn di una testa su Joyful Hope e Full Of Beauty

Postato il Aggiornato il

OaksItaliaA San Siro nella giornata in rosa delle Oaks 2015 a vincere è stato l’amore… o meglio Lovelyn! Ebbene sì, la temuta tedesca della Ittlingen ha pizzicato le nostre portacolori portandosi a casa la prima vittoria in Pattern, un Gruppo II tanto per gradire, e soprattutto confermando quanto di buono si pensava sul suo conto. In tanti all’ippodromo – buona la cornice di pubblico presente anche se la concomitanza con la tappa finale di Milano del Giro d’Italia non ha aiutato, il prossimo anno sarà importante tenerne conto – e anche sui social media hanno sparato ad alzo zero contro le nostre che si sono fatte battere dall’ospite. Leggi il seguito di questo post »

Oaks d’Italia 2015, si rinnova la sfida Italia-Germania!

Postato il Aggiornato il

OaksItaliaMa quando arrivano le ragazze? Manca poco, L’appuntamento è per domenica a San Siro.
Prendendo spunto dal titolo del film diretto da Pupi Avati introduciamo l’edizione 2015 delle Oaks d’Italia, Gruppo II sui 2200. Siamo impazienti, non vediamo l’ora che le gabbie si aprano e inizi la corsa, perché quest’anno sulla carta ci attende un’edizione molto interessante.
Dieci le femmine dichiarate partenti, sette italiane e tre estere, o meglio tedesche, visto che le uniche ospiti a raccogliere la sfida Leggi il seguito di questo post »