Voice of Love

Domenica di Pattern a San Siro

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Situazione surreale la scorsa domenica a San Siro, degna dei migliori racconti di Kafka.
Il convegno milanese presentava in calendario la prima prova di Gruppo, il Premio Ambrosiano Gr. 3 sul doppio chilometro per anziani e altre due Listed interessanti, il Filiberto trial per il nostro Derby e il Certosa per velocisti, eppure l’atmosfera era davvero particolare, un misto tra il sorriso forzato di chi vuole mostrare al mondo che tutto funziona e non ci sono problemi e chi invece era visibilmente preoccupato.

Leggi il seguito di questo post »

Ventura e Skarino coppia vincente! Gli italiani si difendono con Voice Of Love e un tosto Full Drago!

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Ieri siamo usciti da San Siro con l’animo tutto sommato ottimista e non era così scontato visti i risultati ottenuti, con gli invader stranieri che riportavano le due principali corse di gruppo, Gran Criterium e Jockey Club e con il solo Voice Of Love ad aver difeso la forma italiana nel Piazzale.
Eppure a fronte di un risultato finale che ci vede soccombere 2-1 nelle prove di Gruppo vediamo comunque il bicchiere mezzo pieno, i protagonisti italiani quando non vincenti hanno comunque impegnato severamente degli ospiti di buon livello e non è poca cosa.

Leggi il seguito di questo post »

Di Capua a Waikika e Cumani a Silver Step. Solo le Listed rimangono in Italia

Postato il

cavallo_leonardo_3Domenica milanese segnata pesantemente dalla qualità estera che ha fatto man bassa nelle prove dove era presente.
Nel Di Capua, Gruppo 1 sul miglio le nostre speranze erano riposte principalmente su Kaspersky che dopo la prova entusiasmante e vincente in Germania in Gruppo 2 era atteso alla consacrazione qui in patria.

Leggi il seguito di questo post »

Il Torricola esalta Victim Of Love, nel Daumier la sorpresa Irishman Mark!

Postato il

capannelleLa Capitale domenica doveva fornirci indicazioni per le classiche tirando fuori dal mazzo un paio di nomi validi per le nostre Ghinee.
Analizzando le due corse principali, il Torricola e il Daumier, bisogna ammettere che ci sono riusciti solo a metà, ma andiamo con ordine.
Nel Torricola erano solo in cinque a sfidarsi, assenti Rabiosa Fiore e Veuve Noire, con favorita, a meno di mezzo, la Effevi Victim Of Love. La figlia dello stallone italiano Ramonti ha preso subito la testa del gruppetto pedalando di buona lena e facendo il vuoto con il gruppo dietro che cercava di non perdere troppo terreno dalla fuggitiva. Leggi il seguito di questo post »

Autor e Fiocchi sorprendono nel St. Leger, Voice Of Love a segno nel Campobello!

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Ah, se le corse dei cavalli si decidessero a tavolino… sarebbe lo sport più noioso al mondo e invece è il più bello di tutti. Il St. Leger di sabato, che vi abbiamo raccontato in diretta sulla pagina Facebook di DerbyWinner, ha confermato che nell’ippica nulla è scontato e che solo il palo d’arrivo è il supremo giudice.
Alla dichiarazione dei partenti tutti erano concordi nel ritenere il St. Leger Italiano una corsa con un vincitore già scritto, Oriental Fox pareva non poter avere rivali. Leggi il seguito di questo post »

Campobello per speranze da Derby e handicap difficili nel sabato del St. Leger!

Postato il Aggiornato il

logo san siroNon solo St. Leger (Leggi QUI) nel sabato ambrosiano anche una serie di belle corse di spalla.
Tra queste spicca il Campobello, Listed per due anni sui 1800, che spesso ha laureato dei prospetti da Derby. Quest’anno sono otto a sfidarsi con ben due esteri a misurare le ambizioni dei nostri.
Tre gli allievi della Botti Factory di Cenaia, Leggi il seguito di questo post »

Roma: fulmine Zapel nel Divino Amore e Voice Of Love passeggia nel Tattersalls

Postato il Aggiornato il

ippodromo capannelle logoWeek end di Listed e belle corse tra Roma e Milano.
Partiamo dalla Capitale dove andava in scena il Divino Amore*, (Video) Listed sul  chilometro per due anni, con sette al via.
La punta vedeva un duello tra il vincitore del Primi Passi, il Grizzetti-Riccardi Ottone (Dutch Art) e il bottiano Zapel (Kyllachy), con quest’ultimo favorito a sette decimi, anche per via dei 3,5 chili che doveva rendere il Nuova Sbarra, per di più su un terreno molto pesante. Il punto interrogativo per il giovane favorito era la distanza, forse un filo corta per le sue caratteristiche, non proprio da flyer puro. Leggi il seguito di questo post »