Aste

Allevare con passione. Difficoltà e speranze di una attività affascinante.

Postato il Aggiornato il

mare and foalIncontriamo oggi Enrica Baragiola una giovane allevatrice italiana che oltre ad avere tre suoi prodotti alle prossime aste inglesi di Tattersalls, è molto impegnata nel settore in veste di proprietaria e di assistente in uno dei team principali del nostro galoppo. 

Leggi il seguito di questo post »

ANAC tutela gli allevatori?

Postato il Aggiornato il

confused-manPuò una associazione di categoria andare contro gli stessi soggetti che dovrebbe tutelare?
A regola si dovrebbe rispondere assolutamente no, ma purtroppo con le ultime mosse della Associazione Nazionale Allevatori Cavalli (ANAC) questa certezza vacilla alquanto.

Leggi il seguito di questo post »

Tatts Book 2, un italiano al top!

Postato il

Tattersalls_UKTattersalls Book 2 ancora da record e Italia protagonista grazie al top price figlio della grande fattrice di casa Le.Gi., Biz Bar. Leggi il seguito di questo post »

Tattersalls Book 1, record aggiornati!

Postato il

Tattersalls_UK

Tattersalls Book 1 2017 da record. Tutti gli indicatori sono stati molto positivi e il top price a 4 milioni di ghinee segna il secondo prezzo più elevato di sempre in asta. Leggi il seguito di questo post »

Le Sportsman a freccia in su dopo la dieta!

Postato il

Goffs Logo

Risultati brillanti per le Sportman’s Sale concentrate in un unico giorno. Top price un figlio di Lope de Vega e tanti acquisti italiani. Leggi il seguito di questo post »

Goffs Orby Sale, Frankel top price a 1,6 milioni!

Postato il Aggiornato il

Goffs LogoGoffs Orby Sale nel segno di Frankel e Galileo. Grazie ai due champion sire abbiamo potuto assistere a un vero proprio cambio di strategia tra i maggiori competitor mondiali. Leggi il seguito di questo post »

Tatts Ireland Part II, il volo continua!

Postato il

Logo-Tatts-Ireland-2Ancora una giornata super a Tattersalls Ireland. Nel Part II dell’asta yearling si sono battuti tutti i record storici. Grande il contributo dei compratori italiani. Leggi il seguito di questo post »