Aste

Tra Aste e Pattern un rientro agrodolce!

Postato il

DerbyWinner is back!
Lo so, vi siamo mancati, ma se siete collegati ai social, Facebook o Instagram, sapete bene che non siamo rimasti con le mani in mano ma abbiamo seguito a fondo sia la parte tecnica del programma estivo nazionale e, soprattutto, internazionale, sia le varie vicende della politica ippica nazionale. Ma adesso è il momento di riprendere in mano anche il blog e ripartire.
Entriamo subito nel cuore di questo articolo, cioè le sensazioni che ci ha lasciato questo rientro settembrino.
Leggi il seguito di questo post »

Il nuovo consiglio ANAC tra allevamento e aste

Postato il Aggiornato il

vdt 30042021Per la nuova puntata della Voce del Turf ospitiamo Mattia Cadrobbi, neo Presidente ANAC, assieme ad Alessandro Santoni, Direttore Asta di SGA, che ci presenteranno le nuove proposte per invertire il preoccupante trend negativo delle nascite in Italia e per far fronte alle difficoltà palesate negli ultimi anni dalle aste italiane.
Una chiacchierata molto franca, dove gli ospiti hanno spesso portato argomentazioni contrarie alle tesi che porto avanti da anni su questo blog e questo mi fa particolarmente piacere, perché DerbyWinner ha la funzione di think tank dove gli ospiti si devono sentire liberi di poter esporre il loro punto di vista per poter stimolare il dibattito.
Solo confrontandosi si può crescere. Buona visione.
P.S. Vi ricordo che se voleste vedere in diretta le puntate della Voce del Tuf potete farlo andando sulla pagina Facebook di DerbyWinner oppure sul canale YouTube sempre di DerbyWinner e iscrivendovi per ricevere i reminder delle dirette.
Leggi il seguito di questo post »

Aste: utili o dannose?

Postato il Aggiornato il

martello asteQual è il vero fine di un blog ippico?
Come DerbyWinner fin dall’inizio ho scelto di trattare i vari avvenimenti ippici cercando delle chiavi di lettura che stimolassero il dibattito, portassero a delle possibili soluzioni, o quantomeno mettessero sotto i riflettori i problemi esistenti.
Ritengo che non parlare di quanto non funzioni renda più difficile trovare correttivi.
Leggi il seguito di questo post »

La Voce del Turf – Mario Gussago e il futuro di Arqana

Postato il

mario gussagoNelle scorse settimane abbiamo letto dell’ennesimo connazionale che si fa valere fuori dai nostri confini, nel caso specifico in Francia.
La particolarità di questa storia però sta principalmente che il nostro protagonista, Mario Gussago appunto, non arriva da una famiglia tradizionalmente ippica e che non si è fatto valere nell’ambito più consueto, quindi in veste di allenatore o fantino, ma si sta ritagliando il suo spazio in una delle principali case d’aste europee, la francese Arqana.
Leggi il seguito di questo post »

Speciale elezioni ANAC – Progetti per il futuro!

Postato il

anac purosangueNella diretta di questa settimana diamo spazio alle prossime elezioni ANAC, Associazione Nazionale Allevatori Cavalli Purosangue.
Ne parliamo assieme a due importanti Signore del nostro sport come Alessandra Vigliani e Giovanna Romano, fortemente impegnate sia come allevatrici sia come stallonieri avendo oramai da anni approcciato anche questa attività.
Una discussione ampia che cerca di analizzare quali possano essere le strategie future del nuovo consiglio e cosa va modificato per lavorare con più profitto.
Buona visione.
Leggi il seguito di questo post »

Parola d’ordine: collaborazione!

Postato il

collaborazioneSiamo sinceri, quello che dovrebbe essere un imperativo in ogni settore e ancora di più in uno in difficoltà, come l’ippica, trova spesso poca accoglienza nella realtà. Parlare di collaborazione è facile, attuarla invece è tutt’altro discorso.
Eppure nonostante le premesse c’è chi ci prova e ve lo dimostriamo con le due notizie, in esclusiva per DerbyWinner, che riportiamo in questo articolo.
Leggi il seguito di questo post »

Tatts December Yearling 2020, dati in chiaroscuro!

Postato il

Tattersalls_UKLa domanda di yearling rimane viva, nonostante la crisi.
Questa è senza dubbio la prima osservazione che possiamo fare guardando ai risultati ottenuti ieri dalla Tattersalls December Yearling Sale 2020.
A fronte però di un innegabile risultato positivo ci sono alcuni aspetti che non possono far esultare organizzatori e venditori.
Leggi il seguito di questo post »

Tatts Book2, un successo su tutta la linea!

Postato il

Tattersalls_UKIl bello del futuro è che non è scritto.
Siamo sinceri, avevamo timore che il Book 2 delle October Yearling Sale avrebbe fatto segnare un arretramento, pure peggiore di quanto successo nel precedente Book1, che, pur tenendo, aveva visto un marcato arretramento. E invece…
Leggi il seguito di questo post »

Tatts Book1: la qualità, arma contro la crisi

Postato il Aggiornato il

Tattersalls_UKAlla fine della tre giorni di vendite del Book1 delle October Yearling Sale di Tattersalls gli operatori (organizzatori e venditori principalmente) possono tirare un sospiro di sollievo e dirsi molto contenti.
Leggi il seguito di questo post »

September Yearling, le fondamenta rimangono solide.

Postato il Aggiornato il

tatts ireland logoLe aste di Tattersalls Ireland erano molto temute sia per le ovvie ripercussioni del momento economico che stiamo vivendo sia perché il necessario spostamento, causa restrizioni da Covid, da Fairyhouse in Irlanda a Newmarket in Inghilterra era un salto nel buio che poteva anche costare caro alla casa d’asta e soprattutto ai venditori.
Leggi il seguito di questo post »