nogara

Oaks, una Folega nel cielo! Vittadini a Circus.

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Le Oaks 2017 incoronano la Rencati Folega. Il Vittadini riporta al successo l’Effevi Circus Couture. Nella Coppa d’Oro affermazione a tavolino di Trip To Rhodos e nel Nogara vince Lady Ramon. La domenica milanese analizzata tramite i voti, con alcune insufficienze… 

Leggi il seguito di questo post »

Una bella tripletta: Kaspersky, Way To Paris e Sadalmelik! Successi italiani nelle Pattern!

Postato il Aggiornato il

kaspersky vittadini 2016.1Non ci siamo dimenticati delle altre corse importanti della domenica meneghina, anche perché hanno messo in luce tre team diversi, in barba a chi sostiene che oramai l’ippica nostrana è un monopolio che non lascia spazi a nessuno. Non vogliamo alimentare le solite polemiche, anche perché è palese la forte concentrazione (più che legittima e giustificata, sia ben chiaro), ma è innegabile che chi lavora bene poi raccoglie risultati importanti anche con un numero di cavalli inferiore.

Un team che lavora bene da anni è sicuramente quello formato da Cristiana Brivio ed Endo Botti che ieri hanno colpito duro con l’ottimo Kaspersky.

Il figlio di Footstepsinthesand ha volato gli avversari nel Vittadini (ex Turati), la prova di Gruppo 3 sul miglio, confermando, se mai ce ne fosse stato bisogno, di essere il miglior soggetto anziano sui 1600.

Leggi il seguito di questo post »

Il resto della domenica di San Siro, il Nogara a Kyllachy Queen e il Merano a Right Connection

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Terzo e ultimo atto della super domenica delle Oaks e del Vittadini. Il convegno proponeva anche due Listed, il Nogara e il Merano, due condizionate, il Premio dell’Avvenire e il Giovanni Miliani, e il Trenno, handicap principale.
Partiamo dal Nogara per femmine di tre anni sui 1400 della pista dritta, dove ritornava alla vittoria la scuderia Blueberry grazie alla homebred Kyllachy Queen. La corsa era animata dalla straniera Noble Colonia una Shamardal di Schiergen che Leggi il seguito di questo post »