solow

Solow sull’otto volante nelle Sussex. Oggi il meeting ci regala Richmond, Cup e Lilly Langtry!

Postato il

goodwood racecourseSolow doveva essere e Solow è stato.
Le Sussex non hanno regalato sorprese, il castrone di André Fabre ha conquistato bottino pieno regalando ai francesi una vittoria nelle Sussex che mancava dal 1993 con Bigstone e soprattutto allunga la sua serie da imbattuto a otto successi, di cui ben quattro di Gruppo I.
Non è stata però una vittoria facilissima, Arod (Teofilo)  – se ricordate vi avevamo scritto ieri che credevamo in lui più di Night Of Thunder – ha impegnato il campione dei Wertheimer, il quale è rimasto all’attesa seguendo l’allievo di Chapple-Hyam montato da Atzeni lungo tutto il tragitto e solo nell’ultimo tratto il vincitore si è impegnato raggiungendo e superando Arod di mezza lunghezza sul palo. Al terzo la sorpresa Gabrial, mentre sia Night Of Thunder sia Belardo sono finito lontani. Leggi il seguito di questo post »

Solow nelle Sussex Stakes per allungare la serie!

Postato il

goodwood racecourseIl Glorious Goodwood entra nel vivo con la disputa oggi delle attese Sussex Stakes che pur avendo perso molto interesse dato dalla mancanza della sfida tra Gleneagles e Solow comunque rimangono un Gruppo I da gustare. Prima di analizzare la giornata odierna ci soffermiamo su quanto avvenuto ieri, giornata di apertura con le Vintage e le Lennox Stakes in copertina.
La prima prova, un Gruppo II per due anni sui sette furlong, ha visto primeggiare Galileo Gold un portacolori della Al Shaqab Racing la scuderia qatariota il cui paese è anche sponsor del meeting. Leggi il seguito di questo post »

Gleneagles da forfait nelle Sussex Stakes, salta il duello con Solow

Postato il

Goodwood_001_Iconic[3]634045165530981250Questo meteo sta facendo sempre più danni al nostro sport. Notizia di oggi (fonte Racing Post) che anche il plurilaureato campione di Aidan O’Brien, Gleneagles non sarà presente nelle Sussex di mercoledì 29 prossimo, per via del terreno.
Purtroppo, dopo le ultime piogge il campo di gara non si presenta più duro o al limite buono, ma con ogni probabilità sarà morbido e dunque poco gradito al campione irlandese.
Il maghetto di Ballydoyle ha confermato: Leggi il seguito di questo post »

Day One: Al Royal Ascot brillano Solow e Gleneagles! O’Brien fa una rivelazione che gli fa onore!

Postato il Aggiornato il

royal ascot 2015Il primo giorno del Royal meeeting di Ascot non ha deluso le attese di noi appassionati.
Nelle Queen Anne Stakes quello che doveva essere il duello a due tra Solow e Able Friend, con magari l’aggiunta di Night Of Thunder si è rivelato invece un pezzo di bravura del solo Solow. Il francese di Freddy Head ha seguito la scia di Toormore che si impegnava in testa, mentre sia Able che Night erano nelle retrovie del gruppetto. A circa 300 dal palo il figlio di Singspiel spostava e Guyon chiedeva il massimo sforzo al suo allievo che prendeva il comando seguito dalla sola Esoterique, la francese di Fabre che pur non riuscendo mai a impensierire davvero il campione dei Wertheimer conquistava comunque un ottimo secondo a una lunghezza da Solow, siglando un bel uno-due transalpino alla prima. Al terzo giungeva l’O’Brien Cougar Mountain da estremo outsider. Leggi il seguito di questo post »

Royal Ascot Day One: la sfida tra Solow e Able Friend e tra Gleneagles e Make Believe!

Postato il

royal ascot 2015Inizia il Royal Ascot. Inizia il più bel meeting del mondo, per qualità tecnica media e per glamour che ruota attorno alla kermesse.
Si parte subito con il botto, anzi i botti saranno più di uno. Alla prima corsa, le Queen Anne Stakes di Gruppo I sul miglio, subito una sfida da non perdere tra Solow (Singspiel) e Able Friend (Shamardal). I due castroni sono i dominatori delle prove sulla distanza per anziani, il primo in Europa, grazie alle vittorie ottenute quest’anno nell’Ispahan e prima nel Dubai Turf, e il secondo in estremo oriente dove è diventato il Re di Hong Kong grazie ai suoi successi nei vari Gruppi e per ultimo nel Champions Mile. Terzo incomodo, a nostro parere sotto ai primi due, è Night Of Thunder vincitore delle Lockinge all’ultima. Il resto dei partenti sono da considerarsi forti outsider. Leggi il seguito di questo post »

Queen’s Jewel di potenza nel Saint-Alary, Solow nell’Ispahan. Tripletta Guyon

Postato il Aggiornato il

france galopDomenica di grandi corse all’estero. In Francia i binocoli erano puntati su Longchamp dove si correvano due Gruppi I, un Gruppo II e una Listed. Un convegno super che partiamo a  raccontarvi dal Saint-Alary, prova per femmine di tre anni sui 2000, il primo dei due Gruppi I e una importante non solo per il suo status ma anche per delineare meglio le speranze per il prossimo Diane, a questo proposito ieri pomeriggio a San Siro Felice Villa, il proprietario di Sound Of Freedom, ci ha ribadito che la splendida figlia di Duke Of Marmalade sarà al via a Chantilly il prossimo14 giugno. Leggi il seguito di questo post »

Super Saturday part 2: show di Dolniya e Solow oltre a tutti i Gruppi di giornata!

Postato il

Meydan dubaiLa giornata di sabato a Meydan oltre alla Dubai World Cup aveva altre prove molto interessanti. Iniziamo la nostra disanima con lo Sheema Classic, Gruppo 1 sulla distanza classica dei 2400 metri. Supremazia francese che piazza una coppia che non ammette repliche con la femmina Dolniya (Azamour) davanti a Flintshire (Dansili). Corsa davvero ben riuscita, forse la migliore della giornata per numero di possibili pretendenti perché oltre ai citati avevamo il giapponese Harp Star (Deep Impact) risultava il favorito, Leggi il seguito di questo post »