Solow sull’otto volante nelle Sussex. Oggi il meeting ci regala Richmond, Cup e Lilly Langtry!

Postato il

goodwood racecourseSolow doveva essere e Solow è stato.
Le Sussex non hanno regalato sorprese, il castrone di André Fabre ha conquistato bottino pieno regalando ai francesi una vittoria nelle Sussex che mancava dal 1993 con Bigstone e soprattutto allunga la sua serie da imbattuto a otto successi, di cui ben quattro di Gruppo I.
Non è stata però una vittoria facilissima, Arod (Teofilo)  – se ricordate vi avevamo scritto ieri che credevamo in lui più di Night Of Thunder – ha impegnato il campione dei Wertheimer, il quale è rimasto all’attesa seguendo l’allievo di Chapple-Hyam montato da Atzeni lungo tutto il tragitto e solo nell’ultimo tratto il vincitore si è impegnato raggiungendo e superando Arod di mezza lunghezza sul palo. Al terzo la sorpresa Gabrial, mentre sia Night Of Thunder sia Belardo sono finito lontani.
Fabre dopo la corsa ha parlato di un Solow (Singspiel) che con il passare del tempo si sta impigrendo e fa solo il minimo indispensabile per prevalere. In aggiunta ha annunciato che il cavallo tornerà in Inghilterra per le Queen Elizabeth II Stakes nel British Champions Day di Ottobre.
Detto del vincitore vogliamo spendere due parole per il secondo arrivato, Arod che non solo è un prodotto di un allevatore italiano, il Signor Panetta, e questo ci riempie di orgoglio, ma è un soggetto che sta migliorando corsa dopo corsa e crediamo non tarderà molto a fare suo il primo Gruppo I, magari decidesse per una trasferta in Italia nel Di Capua, sarebbe un sogno.

In giornata nelle Gordon Stakes vittoria per l’O’Brien Highland Reel (Galileo) che in una dirittura testa aHighland Reel testa con Scottish è riuscito a piegare nel finale l’avversario superandolo di oltre una lunghezza. Solo terzo Atzeni sullo Stoute Disegno.
Da segnalare per i sostenitori del giovane O’Brien che la sua monta è stata perfetta, ha forzato un varco quando pareva chiuso da Disegno a due furlong dalla fine e riuscendo a mettersi sulle piste di Scottish. O’Brien ha vagheggiato una partecipazione del vincitore al St. Leger anche se ci pare un filo lunga per Highland Reel.
Nella prova per i due anni, le Molecomb, grande affermazione del veloce Kachy (Kyllachy) che ha battuto il favorito King Of Rooks per tre quarti. L’allievo di Dascombe ha tirato fuori un parziale decisivo nell’ultimo furlong riuscendo a passare al comando e a difendersi dall’attacco del favorito con Dettori in sella.
Kachy rimane imbattuto dopo due corse e mostra una velocità che potrebbe essere perfetta per le Gimcrack di gruppo II  a York a fine agosto.

Oggi il meeting prevede le Richmond, Gruppo II per due anni sui sei furlong, dove l’accoppiata Gosden-Dettori GloriousGoodwood3ha il favorito, Shalaa (Invincible Spirit) che all’ultima ha riportato le July Stakes in bella maniera. Rincontrerà il secondo arrivato di allora il Godolphin Steady Pace (Dark Angel) per una rivincita nella quale potrebbe inserirsi il terzo incomodo, cioè l’Hannon Log Out Island, altro Dark Angel secondo nelle Norfolk di Ascot e terzo successivamente nelle Railway del Curragh. Noi comunque rimarremmo su Shalaa.
Subito dopo la maratona della Goodwood Cup sul doppio miglio, che vede favorito Trip To Paris (Champs Elysees) già vincitore della Gold Cup di Ascot. Rivali principali, in un campo di dodici partenti, possono trovarsi in Big Orange e Simenon con Dettori in sella, anche se noi proveremmo Pallasator, monta Atzeni, se a quota alta.
Infine le Lilly Langtry sui 2800 per femmine di tre anni e oltre, con la Cumani Jordan Princess, vincitrice due settimane addietro in Listed, e la Haggas Arabian Comet giunta quarta nella medesima prova a dividersi le preferenze. Atzeni salirà sulla Delzangles Lady Dragon con chance, mentre Dettori sarà sulla Gosden Criteria che potrebbe essere più di una sorpresa.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Photo Hat ©Goodwood Racecourse

2 pensieri riguardo “Solow sull’otto volante nelle Sussex. Oggi il meeting ci regala Richmond, Cup e Lilly Langtry!

    Osvaldo ha detto:
    30 luglio 2015 alle 20:44

    Essendo un’appassionato di corse al galoppo Inglesi finalmente ho trovato un sito che mi appaga completamente.Grazie
    O.Mazzola

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...