trip to paris

Solow sull’otto volante nelle Sussex. Oggi il meeting ci regala Richmond, Cup e Lilly Langtry!

Postato il

goodwood racecourseSolow doveva essere e Solow è stato.
Le Sussex non hanno regalato sorprese, il castrone di André Fabre ha conquistato bottino pieno regalando ai francesi una vittoria nelle Sussex che mancava dal 1993 con Bigstone e soprattutto allunga la sua serie da imbattuto a otto successi, di cui ben quattro di Gruppo I.
Non è stata però una vittoria facilissima, Arod (Teofilo)  – se ricordate vi avevamo scritto ieri che credevamo in lui più di Night Of Thunder – ha impegnato il campione dei Wertheimer, il quale è rimasto all’attesa seguendo l’allievo di Chapple-Hyam montato da Atzeni lungo tutto il tragitto e solo nell’ultimo tratto il vincitore si è impegnato raggiungendo e superando Arod di mezza lunghezza sul palo. Al terzo la sorpresa Gabrial, mentre sia Night Of Thunder sia Belardo sono finito lontani. Leggi il seguito di questo post »

La Gold Cup a Trip To Paris con in sella il fantino in ostacoli Graham Lee. Seconda tripletta per Ryan Moore!

Postato il

gold cupTerzo giorno di Royal Ascot e altro show del grande RyanAir Moore che solo ieri ha portato a casa 3 vittorie, la seconda hat trick del meeting 2015, ha portato a 8 le vittorie nel meeting su diciotto corse disponibili nei tre giorni, davvero superbo.
Il primo sigillo è arrivato subito nelle Norfolk Stakes, Gruppo II sui mille, in sella al due anni Waterloo Bridge, primo vincitore di Pattern per lo stallone Coolmore Zoffany, alla prima annata dei due anni e che si è ben presentato finora con tanti vincitori. Leggi il seguito di questo post »