queen anne stakes

Ascot ha una seconda Regina. Godolphin torna a ruggire. Day one superlativo!

Postato il

grandangolo tribunaPrima giornata del meeting del Royal Ascot e prime grandi prove. Ribchester da favorito si impone nelle Queen Anne e Lady Aurelia illumina nelle King’s Stand. Ma Ascot è sempre molto altro ancora…

Leggi il seguito di questo post »

Day One: Al Royal Ascot brillano Solow e Gleneagles! O’Brien fa una rivelazione che gli fa onore!

Postato il Aggiornato il

royal ascot 2015Il primo giorno del Royal meeeting di Ascot non ha deluso le attese di noi appassionati.
Nelle Queen Anne Stakes quello che doveva essere il duello a due tra Solow e Able Friend, con magari l’aggiunta di Night Of Thunder si è rivelato invece un pezzo di bravura del solo Solow. Il francese di Freddy Head ha seguito la scia di Toormore che si impegnava in testa, mentre sia Able che Night erano nelle retrovie del gruppetto. A circa 300 dal palo il figlio di Singspiel spostava e Guyon chiedeva il massimo sforzo al suo allievo che prendeva il comando seguito dalla sola Esoterique, la francese di Fabre che pur non riuscendo mai a impensierire davvero il campione dei Wertheimer conquistava comunque un ottimo secondo a una lunghezza da Solow, siglando un bel uno-due transalpino alla prima. Al terzo giungeva l’O’Brien Cougar Mountain da estremo outsider. Leggi il seguito di questo post »

Royal Ascot Day One: la sfida tra Solow e Able Friend e tra Gleneagles e Make Believe!

Postato il

royal ascot 2015Inizia il Royal Ascot. Inizia il più bel meeting del mondo, per qualità tecnica media e per glamour che ruota attorno alla kermesse.
Si parte subito con il botto, anzi i botti saranno più di uno. Alla prima corsa, le Queen Anne Stakes di Gruppo I sul miglio, subito una sfida da non perdere tra Solow (Singspiel) e Able Friend (Shamardal). I due castroni sono i dominatori delle prove sulla distanza per anziani, il primo in Europa, grazie alle vittorie ottenute quest’anno nell’Ispahan e prima nel Dubai Turf, e il secondo in estremo oriente dove è diventato il Re di Hong Kong grazie ai suoi successi nei vari Gruppi e per ultimo nel Champions Mile. Terzo incomodo, a nostro parere sotto ai primi due, è Night Of Thunder vincitore delle Lockinge all’ultima. Il resto dei partenti sono da considerarsi forti outsider. Leggi il seguito di questo post »