Oaks d’Italia 2015, si rinnova la sfida Italia-Germania!

Postato il Aggiornato il

OaksItaliaMa quando arrivano le ragazze? Manca poco, L’appuntamento è per domenica a San Siro.
Prendendo spunto dal titolo del film diretto da Pupi Avati introduciamo l’edizione 2015 delle Oaks d’Italia, Gruppo II sui 2200. Siamo impazienti, non vediamo l’ora che le gabbie si aprano e inizi la corsa, perché quest’anno sulla carta ci attende un’edizione molto interessante.
Dieci le femmine dichiarate partenti, sette italiane e tre estere, o meglio tedesche, visto che le uniche ospiti a raccogliere la sfida arrivano da oltre Reno.
Tra le italiane spicca il pokerissimo messo in campo da Stefano Botti. Non è una novità, ma quest’anno nelle classiche il master di Cenaia abbina ai numeri anche una qualità di tutte le iscritte davvero invidiabile e fortemente sopra standard, infatti in questo caso è difficile anche solo individuare la vera prima punta dellojoyful hope colombi incisa schieramento.
A prima vista si potrebbe forse indicare Joyful Hope, la splendida figlia di Shamardal e di Claba di San Jore (ennesimo prodotto al top per lei dopo Crackerjack, Jakkalberry ecc.) della Dioscuri imbattuta in due sole uscite, tra cui all’ultima il bel rientro nell’Incisa (QUI trovate l’articolo con il video sulla corsa), Listed, dove ha battuto di tre Poolparty, una delle tedesche che presenti domenica e Loritania. La monta sarà quella di Dario Vargiu.
Nulla però vieta di propendere invece per Wordless, ennesima bimba terribile di Holy Moon (Cherry Collect, Charity Line) e papà Rock Of Gibraltar. La Effevi è anch’essa imbattuta, tre le uscite, e all’ultima vincitrice in condizionata, lo Zanoletti di Rozzano, davanti a Aria di Primavera e Loritania. Verrà montata da Colombi.
Sempre con i mitici colori della Effevi un’altra protagonista è Reset In Blue, la Fastnet Rock da Eurirs ha perso l’imbattibilità proprio all’ultima nel Regina Elena dove il miglio è parso un filo troppo corto per le sue caratteristiche, ma i tre furlong in più delle Oaks dovrebbero essere un toccasana per lei. In sella ci sarà reset in blue - degli occhi2Fabietto Branca e questa scelta, del jockey di scuderia tra le due portacolori, potrebbe essere molto indicativa per lo scommettitore.
Altra speranza allenata dai Botti è Favulusa, da Dansili e Rosa Del Dubai. La Rencati ha avuto un percorso di avvicinamento più defilato rispetto alle compagne di training, ma rimane anch’essa imbattuta in due uscite tra le quali all’ultima in condizionata a Roma ha sconfitto Voila La Victoire e Cryptomeria. Saranno forse i margini ancora inesplorati o magari il fatto di difendere i colori di una giubba storica, fatto sta che a noi piace davvero tanto, inoltre in sella salirà Umberto Rispoli, che non ha bisogno di presentazioni.
Ultima della cinquina Cryptomeria, da Sir Percy e Diablerette, monta Sulas. La portacolori del Sig. Vitale Brovarone stanti le linee dovrebbe avere vita dura, visto che al debutto ha perso da Wordless e all’ultima, come detto, da Favulusa.
Le altre italiane che hanno accettato la sfida sono la Lawman Cala Corallina che dopo un tranquillo quarto al debutto, a fine aprile si è tolta la qualifica di maiden a metà maggio vincendo facilmente davanti a Dream In Japan. La femmina dell’Incolinx, training Biondi e jockey Bossa, alza molto l’asticella, però le Oaks vengono una sola volta nella vita agonistica e quindi il tentativo, anche per capire il reale valore della cavalla, va fatto.
Altra portabandiera nazionale è Linard, la Aussie Rules della Razza Latina, che dopo aver corso molto bene inFAVULUSA-debuttanti condizionata a inizio aprile a Roma nel Torricola nel successivo Regina Elena ha chiuso al quinto a un’incollatura da Reset In Blue. Anche per l’allieva di Endo Botti, con in sella Fiocchi, riteniamo che una prova d’appello sia dovuta e magari più metri sono necessari.
Finite le italiane passiamo alle tedesche. La prima che analizziamo è Poolparty, la Mamool allenata da Rohne che conosce molto bene il tracciato milanese. L’interprete sarà il fidato Maniezzi. Le linee non dovrebbero fare paura alle nostre, Joyful Hope le ha dato tre lunghezze al rientro mentre lei era già rodata, inoltre le ha già prese dalla connazionale Lovelyn, insomma ci stupiremmo se arrivasse nel marcatore.
Più temibile sicuramente Full Of Beauty, la Motivator di Wohler che dopo un debutto con nulla di fatto in Irlanda si è trasferita sul continente e quest’anno nelle due uscite tra aprile e inizio maggio ha collezionato due vittorie in Germania, la prima in maiden e poi in handicap. I riferimenti incrociati nel suo caso sono pochi però se ha fatto una doppietta è segno che le gambe le muove bene e va presa con i guanti. Monterà Pedroza.
logo san siroAltrettanto pericolosa, anzi di più, è Lovelyn, training Schiergen. La figlia di Tiger Hill, in sella Havlin, ha corso solo due volte la prima lo scorso anno a Colonia in maiden dove è giunta seconda, poi al rientro quest’anno sui 2100, sempre nella città tedesca, dove ha vinto davanti ad Amona e Vega, terza e ottava nel seguente Diana Trial, e pure a Poolparty quarta nell’occasione.
La attendiamo con curiosità e speranza qui da noi, perché se da un lato speriamo che non possa sopravanzare le nostre, dall’altro ci fa enorme piacere che siano presenti cavalle straniere di qualità, perché solo attraverso il confronto internazionale si può pensare di salvare i rating delle nostre corse principali.
Adesso, dunque, non ci resta che attendere l’arrivo delle ragazze. Quando? Facile, domenica pomeriggio alle ore 17.00, a San Siro!

Antonio Viani@AntonioViani75

2 pensieri riguardo “Oaks d’Italia 2015, si rinnova la sfida Italia-Germania!

    […] le Oaks d’Italia sono l’appuntamento clou, la domenica ambrosiana ci regala molte altre corse interessanti. […]

    Mi piace

    […] di DerbyWinner fin dalla presentazione avevamo detto che la femmina da Tiger Hill era una signora cavalla, con limiti ancora da scoprire ma […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...