joyful hope

Trasferimenti d’estate: Joyful Hope venduta in America e Universo Star acquistata da Francesco Loi

Postato il Aggiornato il

joyful hope mario incisaLa campagna acquisti/cessioni estiva è entrata nel vivo: la notizia della vendita all’estero di Joyful Hope è già nota, la cavalla questa è la novità che vi diamo, è destinata in America, mentre Universo Star la femmina allenata dai Marcialis della scuderia Ludovica piazzata di Gruppo rimane in Italia e viene acquistata da Francesco Loi.
Joyful Hope, seconda nelle Oaks, di proprietà della Dioscuri e allevato dal Velino, quindi al 100% made in Botti, ha passato le visite mediche e adesso dopo la quarantena salperà per la nuova destinazione.
La figlia di Shamardal è destinata, come detto, negli States grazie ai buoni uffici di Eugenio Colombo che dopo un forte pressing ha convinto la famiglia Botti a privarsi di un simile gioiello, ovviamente a una cifra Leggi il seguito di questo post »

Le Oaks 2015 parlano tedesco, Lovelyn di una testa su Joyful Hope e Full Of Beauty

Postato il Aggiornato il

OaksItaliaA San Siro nella giornata in rosa delle Oaks 2015 a vincere è stato l’amore… o meglio Lovelyn! Ebbene sì, la temuta tedesca della Ittlingen ha pizzicato le nostre portacolori portandosi a casa la prima vittoria in Pattern, un Gruppo II tanto per gradire, e soprattutto confermando quanto di buono si pensava sul suo conto. In tanti all’ippodromo – buona la cornice di pubblico presente anche se la concomitanza con la tappa finale di Milano del Giro d’Italia non ha aiutato, il prossimo anno sarà importante tenerne conto – e anche sui social media hanno sparato ad alzo zero contro le nostre che si sono fatte battere dall’ospite. Leggi il seguito di questo post »

Oaks d’Italia 2015, si rinnova la sfida Italia-Germania!

Postato il Aggiornato il

OaksItaliaMa quando arrivano le ragazze? Manca poco, L’appuntamento è per domenica a San Siro.
Prendendo spunto dal titolo del film diretto da Pupi Avati introduciamo l’edizione 2015 delle Oaks d’Italia, Gruppo II sui 2200. Siamo impazienti, non vediamo l’ora che le gabbie si aprano e inizi la corsa, perché quest’anno sulla carta ci attende un’edizione molto interessante.
Dieci le femmine dichiarate partenti, sette italiane e tre estere, o meglio tedesche, visto che le uniche ospiti a raccogliere la sfida Leggi il seguito di questo post »

San Siro: Incisa timbrato da Joyful Hope con vista Oaks. Giornata ricca di belle corse

Postato il Aggiornato il

logo san siroSebbene nella giornata di ieri i binocoli dei tanti appassionati di galoppo erano puntati sul convegno di Capannelle con il Presidente della Repubblica in programma (di cui parleremo a breve, quindi continuate a seguirci) anche a San Siro allestiva un bel programma da seguire con al centro l’Incisa della Rocchetta, da quest’anno degradato a Listed sui 2000 metri, ma comunque importante test per le femmine con ambizioni di Oaks. Leggi il seguito di questo post »