territories

Harzand per l’Aga Khan e Territories per il Darley!

Postato il

icona newI due grandi colossi allevatori si muovono sempre con estremo anticipo, infatti già all’inizio di questa estate vi avevamo scritto della scelta di Sua Altezza il Principe Karim Aga Khan di mandare in razza al termine della stagione 2016 il suo doppio Derby Winner Harzand (Leggi QUI), adesso è arrivata la dichiarazione ufficiale, dopo che il complesso aveva annunciato l’ampliamento del roster con Dariyan (Leggi QUI).

Leggi il seguito di questo post »

Nel Le Marois è dominio Fabre con Esotérique e Territories.

Postato il

france galopIl lungo ferragosto deauvillaise è appena terminato con la disputa del convegno domenicale che aveva nel Jacques Le Marois il suo perno.
La sfida di Gruppo I, sul miglio in pista dritta per tre anni e oltre, è stata brillantemente portata a casa dai soggetti allenati da André Fabre che ha fatto un uno-due con Territories e la femmina Esotérique, rispettivamente il primo e la seconda favorita del betting. Ad avere la meglio però è stata quest’ultima, la femmina portacolori di Edouard de Rothschild, dopo aver seguito i battistrada, Estidhkaar e Belardo, ben coperta in mezzo al gruppo molto compatto per due terzi del percorso. Leggi il seguito di questo post »

Ferragosto show a Deauville. Dopo New Bay nel D’Ornano, oggi è l’ora del Le Marois!

Postato il

france galopIl week end di ferragosto per tutti gli appassionati ippici europei è legato alla splendida immagine della costa normanna dove l’ippodromo di Deauville e il suo meeting la fanno da padroni. La kermesse di mezza estate è iniziata venerdì 14 con la prima giornata sponsorizzata dallo Shadwell Stud e con il Gruppo II Prix de Pomone come corsa di maggior richiamo.
Nella sfida per femmine di tre anni e oltre sui 2500 metri a imporsi è stata Leggi il seguito di questo post »

Dal Jean Prat di Territories al Grand Prix de Paris!

Postato il

france galopDomenica pomeriggio a Chantilly è andato in scena il Jean Prat, Gruppo I per i tre anni sul miglio risolto in grande stile dal favorito Godolphin Territories, lo splendido baio da Invincible Spirit che ha regalato ad Andre Fabre il quarto sigillo nella corsa.
Dopo la vittoria al rientro nel Prix de Fontainebleu e il posto d’onore alle spalle di Gleneagles nelle 2000 Ghinee di Newmarket Territories era stato costretto alla rinuncia forzata nelle St James’s Palace al Royal Ascot per una sobbattitura di lieve entità risolta in tempo utile proprio per il Gruppo I di Chantilly. Leggi il seguito di questo post »

American Pharoah vince il Kentucky Derby dopo un finale combattuto

Postato il

american pharoahVittoria doveva essere e vittoria è stata. Nel Kentucky Derby 2015 ha vinto il favorito, il Baffert American Pharoah che era quotato sotto il tre. Il figlio di Pioneerof The Nile però ha dovuto sudare molto più del previsto per conquistare la gloria e consentire al suo trainer di fregiarsi di un ulteriore alloro, il quarto, nel KY Derby.
Come detto non è stata una passeggiata, come in tanti tra gli oltre 170mila (nuovo record all-time) che assiepavano le tribune di Churchill Downs credevano e Leggi il seguito di questo post »

Gleneagles domina le 2000 Guineas, settima affermazione per O’Brien

Postato il

Newmarket-Guinea qipcoLe sette meraviglie di Aidan! Il maghetto di Ballydoyle è riuscito nel pomeriggio di ieri a Newmarket a suonare la settima sinfonia nelle Qipco 2000 Ghinee, colpendo duro con il favorito Gleneagles, lo splendido baio da Galileo che ha dominato i rivali con una progressione di ben altra caratura, ben sostenuto da RyanAir Moore, al primo successo nella classica maschile sul miglio che apre la stagione inglese. Leggi il seguito di questo post »

2000 Guineas, con Gleneagles e Ol’Man River, O’Brien suonerà la settima?

Postato il

Newmarket-Guinea qipcoAppuntamento con la storia oggi al Rowley Mile dove va in scena la prima sentitissima classica inglese, le Qipco 2000 Ghinee di Newmarket, seguite domani dalla prova gemella per le femmine.
Aidan O’Brien, il maghetto di Ballydoyle, va alla caccia del record di vittorie schierando due pedine pesanti come il favoritissimo Gleneagles (Galileo) e l’imbattuto Ol’Man River (Montjeu), per puntare al settimo successo nella classica maschile sul miglio che gli permetterebbe di eguagliare il record di John Scott. Leggi il seguito di questo post »