Harzand per l’Aga Khan e Territories per il Darley!

Postato il

icona newI due grandi colossi allevatori si muovono sempre con estremo anticipo, infatti già all’inizio di questa estate vi avevamo scritto della scelta di Sua Altezza il Principe Karim Aga Khan di mandare in razza al termine della stagione 2016 il suo doppio Derby Winner Harzand (Leggi QUI), adesso è arrivata la dichiarazione ufficiale, dopo che il complesso aveva annunciato l’ampliamento del roster con Dariyan (Leggi QUI).

Il figlio di Sea The Stars funzionerà nello stesso stud del padre, presso la succursale irlandese della potenza verde rossa, al Gilltown Stud.
Nato nel 2013 e come detto doppio vincitore di Derby, perché al successo di Epsom ha aggiunto anche la vittoria al Curragh, l’allievo di Dermot Weld ha corso sette volte risultando vincitore in quattro occasioni. Il debutto è avvenuto a fine settembre del 2015 con un quinto posto in maiden sulla distanza del miglio non congeniale alle sue caratteristiche, sarà la sua unica corsa nella stagione dei due anni.
Il rientro avviene a marzo di quest’anno dominando in maniera impressionante la sua maiden nella quale lascia a 16harzand lunghezze il secondo arrivato Sword Fighter. Questa ottima prestazione lo lancia direttamente nelle corse di Gruppo, esordisce nelle Ballysax di Gruppo 3 nelle quali piega la promessa Idaho.

A inizio giugno il primo dei due Derby, quello storico di Epsom. Grazie a una tattica di anticipo perfetta di Weld e Smullen, Harzand ha potuto dare l’ennesima gioia al Principe passando per primo il famoso palo descritto dal mago di Dormello, Federico Tesio (Video QUI).
A seguire la vittoria al Curragh nell’Irish Derby con un dirittura finale dove Idaho lo impegna a fondo facendo emergere le doti di lottatore di Harzand, una caratteristica che dovrebbe piacere agli allevatori (Video QUI).
Passate le vacanze allenandosi, si è ripresentato a inizio settembre nelle Irish Champion Stakes sui 2000 dove però non si è distinto finendo ottavo dietro il vincitore Almanzor.
Stesso epilogo anche nell’ultima fatica, l’Arc, che lo ha visto terminare addirittura nono.

La carta è facilmente riassumibile in due parole: davvero ottima.
Infatti è figlio di Sea The Stars uno dei migliori sire europei per numero di vincitori. Anche la madre, Hazariya (Xaar), famiglia ovviamente Aga Khan, è una vincitrice di Gruppo 3 in pista e soprattutto Harzand è fratellastro di Harasiya (Pivotal), vincitrice di Gruppo 3 e piazzata di gruppo 1, oltre che di Hazarafa Listed winner e Haziyna piazzata di gruppo 3. Harzand presenta un inbreeding di 4×5 su Mr Prospector e 5×6 su Northern Dancer.

Il secondo stallone di oggi, Territories, è figlio di Invincible Spirit e Taranto (Machiavellian) e funzionerà  per il Darley. Nato nel 2012 debutta agli ordini di André Fabre a luglio dei due anni con un terzo posto e subito dopo trova la prima bottom_territories_aprh_029752_021eaffermazione in carriera. La stagione giovanile non lo vedrà più vincente nelle altre due uscite ma comunque si piazzerà prima terzo nel La Rochette (Gr.3 sui 1400) e poi secondo di Full Mast nel Lagardère di Gruppo 1 sulla stessa distanza.
A tre anni rientra con la prima vittoria importante in Gruppo 3, nel Fointainebleu sul miglio che lo porta a tentare le 2.000 Ghinee di Newmarket dove giunge secondo di un campione come Gleneagles ma davanti ad Ivawood. L’appuntamento con la vittoria di Gruppo 1 è solo rinviato alla successiva uscita nel Jean Prat a Chantilly dove sconfigge Dutch Connection (Video QUI). Questa sarà anche la sua ultima affermazione perché dopo un secondo ad agosto sempre del 2015 nel Le Marois dietro Esoterique, giungerà solo settimo nelle QEII di Solow e poi questa stagione il massimo saranno due terzi posti in prove di Gruppo 3.

Il padre Invincible Spirit è uno dei migliori riproduttori al mondo e già tra i migliori sire of sires come abbiamo scritto nel caso di Shalaa (Leggi QUI). La mamma è piazzata di Listed e la sua linea è quella che porta a stalloni super come Shamardal e Street Cry. Sarà operativo al Dalham Hall Stud e il suo fee verrà annunciato in seguito come nel caso di Harzand.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Photo Harzand ©Aga Khan Stud
Photo Territories ©Darley

Un pensiero riguardo “Harzand per l’Aga Khan e Territories per il Darley!

    […] una situazione che abbiamo visto spesso quest’anno per esempio nel caso ultimo di Harzand (leggi QUI) oppure con The Gurkha (Leggi QUI). Nato nel 2012 e in training da Henry Candy, per la connection […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...