new bay

Ferragosto show a Deauville. Dopo New Bay nel D’Ornano, oggi è l’ora del Le Marois!

Postato il

france galopIl week end di ferragosto per tutti gli appassionati ippici europei è legato alla splendida immagine della costa normanna dove l’ippodromo di Deauville e il suo meeting la fanno da padroni. La kermesse di mezza estate è iniziata venerdì 14 con la prima giornata sponsorizzata dallo Shadwell Stud e con il Gruppo II Prix de Pomone come corsa di maggior richiamo.
Nella sfida per femmine di tre anni e oltre sui 2500 metri a imporsi è stata Leggi il seguito di questo post »

New Bay vince Il Jockey Club grazie alla cravache d’or… in ostacoli!

Postato il

prix du jockey club2015New Bay in trionfo a Chantilly con la monta del champion jockey degli ostacoli.
No, non avete capito male, in sella al sauro di Andre Fabre che ha vinto il Jockey Club (il Derby francese) sui 2100, c’era proprio la cravache d’or transalpina in ostacoli, Vincent Cheminaud. Scelta inusuale, come se da noi Raffaele Romano avesse montato Goldstream, scelta che però ha pagato dividendi molto elevati Leggi il seguito di questo post »

Domenica a Chantilly il Jockey Club. In tredici sfidano il favorito Karaktar

Postato il

prix du jockey club2015Domenica a Chantilly va in scena un’intrigante edizione del Prix du Jockey Club, il Derby Francese ridotto ormai da dieci anni sulla distanza dei 2100 metri.
Il Principe Aga Khan, a segno per ben sette volte in questa corsa, ma a digiuno dal 2006 quando s’impose Darsi, schiera il favorito Karaktar, Leggi il seguito di questo post »

Poules di Longchamp per Make Believe e Ervedya

Postato il

france galopDomenica di Poule a Longchamp. Grande attesa oltralpe per le classiche sul miglio per tre anni. Nella prova maschile, la Poule d’Essai des Poulains, sponsorizzata Le Parisien, era addirittura in diciotto al via. Il tot francese chiudeva con l’O’Brien Highland Reel (Galileo) favorito a 4 e mezzo, mentre il Fabre Make Believe (Makfi) era invece il contro favorito a sette. Come si può notare anche dalle quote la sfida era molto aperta, come è giusto che fosse per la prima classica della stagione transalpina. Leggi il seguito di questo post »