harzand

Harzand per l’Aga Khan e Territories per il Darley!

Postato il

icona newI due grandi colossi allevatori si muovono sempre con estremo anticipo, infatti già all’inizio di questa estate vi avevamo scritto della scelta di Sua Altezza il Principe Karim Aga Khan di mandare in razza al termine della stagione 2016 il suo doppio Derby Winner Harzand (Leggi QUI), adesso è arrivata la dichiarazione ufficiale, dopo che il complesso aveva annunciato l’ampliamento del roster con Dariyan (Leggi QUI).

Leggi il seguito di questo post »

Il Curragh incorona i nuovi eroi, Harzand e Minding!

Postato il Aggiornato il

derby-691x420Se il week end del Curragh doveva fornirci dei nuovi protagonista per le classiche d’autunno allora ha fallito, però in compenso ha fornito la prova del nove per due fantastici campioni come Harzand e Minding, i quali dopo aver trionfato a Epsom nel Derby e nelle Oaks hanno ribadito il loro indiscusso valore nell’Irish Derby e nelle Pretty Polly Stakes.

Leggi il seguito di questo post »

The Derby, l’edizione 2016 parla gaelico

Postato il Aggiornato il

Epsom Derby 2016Il nostro Derby fa scuola, dopo la bella, ma sorprendente, vittoria di Saent a fine maggio anche nei due Derby più famosi, quello di Epsom in Inghilterra e nel Jockey Club di Chantilly si sono avuti finali quantomeno inaspettati, se non proprio sorprese ad alta quota.

Partiamo da The Derby, la corsa per antonomasia che si disputa a Epsom dal lontano 1780.

Come detto i favoriti non hanno confermato le aspettative soprattutto la pattuglia O’Brien che aveva in US Army Ranger (Galileo) la punta ma che schierava altri quattro alfieri, alcuni anche con chance proprie come Port Douglas, Idaho o lo stesso Deauville, e che pur avendo gestito la corsa secondo i propri desiderata si sono dovuti accontentare delle due piazze d’onore.

Ma come abbiamo detto nel titolo, sabato si è parlato gaelico (la lingua autoctona parlata in Irlanda), sì perché a sventolare sul pennone più alto della tribuna di Epsom è stata comunque la bandiera tricolore dell’isola di smeraldo, rappresentata però da un altro trainer irlandese, quel Dermot Weld che grazie alla vittoria di Harzand (Sea The Stars) ha potuto mettere il suo nome nell’albo d’oro della corsa più importante e soprattutto storica del galoppo mondiale.

Leggi il seguito di questo post »