cleo fan

A San Siro è tempo del Milano. Un test per le ambizioni di Dylan Mouth

Postato il

premiazione tesio 2014 - dylan mouthOggi è giorno di Milano.
L’ippica è uno sport fantastico, perché dopo aver assistito ieri al Derby di Epsom con Golden Horn e Frankie Dettori e in nottata alle Belmont Stakes di American Pharoah con annessa Triple Crown, dovremmo essere abbastanza sazi per almeno una settimana e invece, senza neanche darti il tempo di assaporare queste imprese, ecco che lo sport ti propone la Classica milanese per eccellenza, il Gran Premio di Milano sui 2400 metri per tre anni e oltre.
Per carità nessuno vuole, o ha l’ardire di paragonare, i suddetti eventi a quello di casa nostra, però per noi appassionati – o malati di ippica a seconda – il Milano è un appuntamento irrinunciabile. Ogni anno lo attendiamo con ansia, ancora di più noi frequentatori di San Siro, perché fa da spartiacque della stagione. Serve per capire quanto valgono i nostri rispetto agli stranieri (quando vengono ovvio). Per dirla semplice è un test. Leggi il seguito di questo post »

Cleo Fan è il Presidente, Priore deve inchinarsi

Postato il

ippodromo capannelle logoCleo Fan Presidente della Repubblica 2015, il grande atteso Priore Philip soltanto sesto. Sono queste le due facce della medaglia per Stefano Botti, al suo terzo Presidente negli ultimi quattro anni, dal sapore storico perché grazie al baio da Mujahid allevato dall’appassionato senese Giuliano Fanti, è arrivato anche il primo Gruppo 1 per i colori Dioscuri.
Cleo Fan, figlio della purtroppo scomparsa Cuprea, vanta un curriculum solidissimo e a tre anni era senz’altro uno dei più promettenti tre anni classici di Cenaia, salvo poi subire un inconveniente dopo il posto d’onore romano in una condizionata in preparazione al Botticelli. E così Cleo, dal greco “diventerai famoso”  Leggi il seguito di questo post »

Priore Philip nella morsa tedesca verso la poltrona di Presidente!

Postato il Aggiornato il

Priore VittaDomani alle Capannelle va in scena una bell’edizione del Presidente della Repubblica GBI Racing, il Gruppo I romano sul doppio chilometro salvato in extremis e con molta compassione dal Comitato Pattern guidato da Brian Kavanagh. Dopo le ultime due edizioni senz’altro poco esaltanti, ci aspettiamo una prova di forza da parte del nostro miglior neo anziano, il sauro di quattro anni Priore Philip (Dane Friendly), il pupillo della Ste.Ma che aveva concluso la fantastica cavalcata a tre anni con il disarmante assolo nel Premio Roma, valutato con un superbo 120 di rating internazionale. Leggi il seguito di questo post »

Il Priore devastante nel Roma!

Postato il Aggiornato il

priore philip di capua verdetto finaleRoma ha mandato in scena domenica la seconda giornata di alto livello della stagione autunnale.
La corsa principale era il Premio Roma, Gruppo 1 sul doppio chilometro per tre anni e oltre e tutti gli occhi erano puntati sul nostro alfiere Priore Philip che allungava per la prima volta, in gara, al doppio chilometro dopo aver confermato il suo ottimo rendimento fino al miglio nel Di Capua dello scorso mese a Milano.
Ebbene il portacolori della Ste.Ma ci ha fatto luccicare gli occhi per lo spettacolo che ha messo in scena. Leggi il seguito di questo post »