premio aggiunto

Premio Aggiunto, troppo importante per non migliorarlo.

Postato il

cambiamento1.jpgSe una iniziativa non raggiunge il suo obiettivo che si fa?
Si continua a ripeterla alla lettera o si prova a cambiarla per ottenere l’effetto desiderato?

Leggi il seguito di questo post »

Comunicato IHRA in seguito alle dichiarazioni di Castiglione

Postato il

ihraestesaIn seguito a quanto affermato dall’Onorevole Castiglione relativamente alla necessità di una riforma condivisa e alla questione dei “debiti pregressi” dell’ippica IHRA (Italian Horse Racing Association) vuole precisare quali siano i termini della questione.
Qui di seguito trovate il comunicato: Leggi il seguito di questo post »

Comunicato IHRA su pattern e riduzione montepremi

Postato il Aggiornato il

ihraestesaL’IHRA (Italian Horse Racing Association) con il comunicato che vi riportiamo qui sotto prende posizione sulla questione Pattern, ricordando al Ministero che le decisioni dell’European Pattern Commitee sono figlie degli errori e della inerzia della Politica italiana.
Inoltre, ribadisce la sua totale contrarietà alla riduzione del montepremi Leggi il seguito di questo post »

Premio Aggiunto 2015 ripristinato

Postato il Aggiornato il

logo AnacCome trapelato dal Ministero alcuni giorni addietro, abbiamo la conferma che il Premio Aggiunto per l’anno 2015 è stato riportato al 50% del premio vinto. Rimangono invariate anche le modalità di erogazione degli anni precedenti.
Viene quindi confermato in toto il contenuto della lettera inviata dal Ministero a settembre e che abbiamo pubblicato su DerbyWinner.
Non era per nulla scontato questo epilogo, in molti, in buona fede, pensavano che alle lettere non sarebbero seguiti i fatti, visto che tante, troppe, volte l’ippica era rimasta delusa dai comportamenti dei governanti, stavolta non è stato così. Leggi il seguito di questo post »

Ecco il documento del Ministero!

Postato il Aggiornato il

Come vi avevamo annunciato nel precedente post, il premio aggiunto per i cavalli italiani torna alla percentuale consueta, il 50% del premio vinto.
Nell’articolo vi avevamo anche detto che aspettavamo la conferma scritta da parte del Ministero. Eccola qua in esclusiva per i nostri affezionati lettori, speriamo che possa farvi piacere.
Come detto, questo è il primo passo compiuto dal Ministero per cercare di trovare una soluzione ai tanti problemi ippici, speriamo che ne seguano altri. Siamo consci che il periodo non è facile per nessun settore, ma siamo sempre convinti che se ci sarà la buona volontà e l’unione d’intenti la nostra ippica riuscirà a salvarsi e anzi a prosperare.
Un ringraziamento particolare a tutto lo staff di ANAC e SGA per la loro gentilezza ed efficienza.

Leggi il seguito di questo post »

Esistono (ne abbiamo le prove)

Postato il Aggiornato il

segnali da marteAllora esistono e ci ascoltano, magari sono solo lontani qualche anno luce e quindi i nostri appelli ci mettono tempo ad arrivare. Finalmente però abbiamo le prove della loro esistenza.
Gli alieni? Cosa avete capito? Non stiamo parlando degli alieni, ma dei ministeriali.
A parte gli scherzi, abbiamo detto e scritto in ogni modo che questa gestione politica dell’ippica faceva acqua da tutte le parti e non solo non aveva trovato rimedi alla crisi che soffoca il settore, ma per di più l’aveva aggravata attuando delle scelte autolesionistiche per il settore e l’economia nel suo complesso.
Leggi il seguito di questo post »