riforma

2 Interventi indispensabili (e a costo zero…)

Postato il

ideaUna situazione che non corrisponde più alla realtà va cambiata.
Da tempo sosteniamo, su questo blog e sulle nostre pagine social, che la programmazione non possa prescindere da una profonda e attenta analisi del parco cavalli esistente. La mancanza di questo porta soltanto a spettacoli mediocri che non fanno che disamorare il pubblico.

Leggi il seguito di questo post »

Comunicato IHRA in seguito alle dichiarazioni di Castiglione

Postato il

ihraestesaIn seguito a quanto affermato dall’Onorevole Castiglione relativamente alla necessità di una riforma condivisa e alla questione dei “debiti pregressi” dell’ippica IHRA (Italian Horse Racing Association) vuole precisare quali siano i termini della questione.
Qui di seguito trovate il comunicato: Leggi il seguito di questo post »

Una (nuova) proposta di riforma delle scommesse

Postato il Aggiornato il

mipaafL’ennesimo incontro romano, proposto in questa occasione dall’on. Fanucci, ha avuto il merito (almeno questo) di far venire a galla uno studio sulle scommesse ippiche e su una loro possibile riforma.
Abbiamo intervistato Massimo Pierini e Andrea Maggi due dei redattori di questa proposta.Come nasce questa proposta di riforma?
Maggi: «Da quando si è iniziato a parlare di riforma del settore si è aperta una vivace discussione sulla governance, ma non si è mai affrontato il problema chiave: la raccolta del gioco. Nel frattempo ogni mese la raccolta scende, inesorabilmente. Il rischio era di arrivare a discutere di riforma del gioco quando l’ippica sarà già finita».

Leggi il seguito di questo post »