coronavirus

Emergenza e opportunità! – Parte II –

Postato il Aggiornato il

discussioneNella seconda parte della nostra session a 4 voci, con I Tre Tenori e il vostro DerbyWinner, andiamo ad approfondire argomenti di stretta attualità:
– Il coronavirus e l’ippica
– Gli interventi video del Sottosegretario On. L’Abbate
– La cronica mancanza di unione tra gli ippici
Speriamo, come sempre, di stimolare una discussione pacata e proficua.
Buona visione!
Leggi il seguito di questo post »

Bonus, Premio Aggiunto, Tassazione e Imposte: Una terapia d’urto per l’ippica!

Postato il

high voltage2La nostra Nazione vive oggi una condizione di emergenza che non ha paragoni con il recente passato.
Questa situazione necessita di interventi eccezionali come già più volte annunciato.
In questo contesto il nostro sport ha il dovere non solo di sopportare stoicamente la sua parte di sacrificio, ma anche di proporre ricette utili a una rinascita ippica duratura che possa essere di aiuto non solo al settore ma all’Italia nel suo complesso.
Vediamo assieme come nel video qui di seguito.
Leggi il seguito di questo post »

3 interventi immediati per affrontare l’emergenza

Postato il

coronavirusIl Coronavirus ha stravolto le nostre abitudini in un modo che nessuno poteva immaginare.
La quarantena alla quale è sottoposto l’intero Paese è una prova durissima che gli ippici italiani stanno affrontando con uno spirito di sacrificio non comune.
A fronte di questo impegno è però necessario che le Istituzioni pubbliche facciano la loro parte.
Nessuno chiede un trattamento speciale, ma piuttosto tramite questi 3 interventi “veloci” lo Stato dimostrerebbe di essere presente e di impegnarsi.
Quali sono questi interventi? Guardate il video qui sotto e lasciate il vostro commento.
Leggi il seguito di questo post »

Sfide differenti hanno bisogno di un piano globale!

Postato il

Antonio VianiCoronavirus, centro di allenamento di San Siro, comitato pattern, programmazione tecnica, corse estere.
Problemi completamente differenti e con poco o nulla in comune tra loro?
Sì, certamente, ma che hanno un necessità in comune.
Quale? Lo scoprirete nel video qui sotto.
Leggi il seguito di questo post »