Ecco il documento del Ministero!

Postato il Aggiornato il

Come vi avevamo annunciato nel precedente post, il premio aggiunto per i cavalli italiani torna alla percentuale consueta, il 50% del premio vinto.
Nell’articolo vi avevamo anche detto che aspettavamo la conferma scritta da parte del Ministero. Eccola qua in esclusiva per i nostri affezionati lettori, speriamo che possa farvi piacere.
Come detto, questo è il primo passo compiuto dal Ministero per cercare di trovare una soluzione ai tanti problemi ippici, speriamo che ne seguano altri. Siamo consci che il periodo non è facile per nessun settore, ma siamo sempre convinti che se ci sarà la buona volontà e l’unione d’intenti la nostra ippica riuscirà a salvarsi e anzi a prosperare.
Un ringraziamento particolare a tutto lo staff di ANAC e SGA per la loro gentilezza ed efficienza.

Antonio Viani@AntonioViani75

premio aggiunto

 

5 pensieri riguardo “Ecco il documento del Ministero!

    Dobson David ha detto:
    17 settembre 2014 alle 20:21

    Fantastico! Un punto critico per tutti, non solo gli stranieri.

    Mi piace

    Horse addicted #5 – Isabella Bezzera « DerbyWinner ha detto:
    19 settembre 2014 alle 10:18

    […] buoni frutti, voglio qui ringraziare il Dottor Gatto per la disponibilità a formalizzare per iscritto quanto ci aveva promesso a voce. La riconferma del premio aggiunto, che ha sempre premiato la […]

    Mi piace

    Asta Yearling SGA 2014: Yes We Can! « DerbyWinner ha detto:
    20 settembre 2014 alle 12:26

    […] il galoppo italiano arrivava con alcune schiarite dovute alla decisone da parte del Ministero di ripristinare il premio aggiunto per i cavalli italiani al 50% e molte preoccupazioni dovute allo stato di crisi dell’intero […]

    Mi piace

    Premio Aggiunto 2015 ripristinato « DerbyWinner ha detto:
    12 gennaio 2015 alle 12:11

    […] in toto il contenuto della lettera inviata dal Ministero a settembre e che abbiamo pubblicato su DerbyWinner. Non era per nulla scontato questo epilogo, in molti, in buona fede, pensavano che alle lettere non […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...