santini

Il Premio Pisa del nostro cuore!

Postato il

IMG_8533Ieri era il 1 aprile e per celebrare la ricorrenza ho pubblicato un post sulle pagine social di DerbyWinner (Facebook e Instagram, che ovviamente vi consigliamo di visitare).
Un contenuto elaborato assieme ai Tre Tenori, al secolo i simpaticissimi e molto preparati Edo Borsacchi, Lorenzo Rossi e Matteo Pinazuti, che se da un lato aveva la funzione di innocuo pesce d’aprile, dall’altro voleva ricordare una prova che da sempre simboleggia l’inizio della nuova stagione al galoppo.

Ve la ripropongo qui perché sono convinto che proprio adesso sia importante mantenere viva la passione e non smettere di guardare al futuro.
Quindi buon Premio Pisa (virtuale) e scegliete i vostri favoriti!
Leggi il seguito di questo post »

La stagione classica Italiana – Parte V –

Postato il

derby 2016Concludiamo la nostra chiacchierata con I Tre Tenori di San Rossore, parlando delle speranze classiche e dei futuri protagonisti delle principali prove della stagione, che speriamo possa riprendere con una tempistica accettabile e che possa simboleggiare una ripartenza anche ideale per il nostro amato sport.
Dai prospetti classici, dormelliani e non, allargheremo il discorso anche agli anziani di punta.
Buona visione!
Leggi il seguito di questo post »

Pisa con Gea and Tea e Salford Secret

Postato il Aggiornato il

ippodromo-san-rossoreSan Rossore, baciato da uno splendido sole e da un’ottima cornice di pubblico ha mandato in scena la prima domenica importante della stagione con la disputa di due belle condizionate, una per i puledri in vista del Criterium di Pisa, l’altra per i tre anni ed oltre, entrambe sul chilometro e mezzo della pista media.
Tra i due anni si è imposto alla maniera forte l’importato di Gasparini Gea And Tea, Leggi il seguito di questo post »

Le classifiche italiane e una riflessione

Postato il

IMG_1962Dopo il primo semestre di attività è arrivato il momento di stilare un primo bilancio anche per quanto riguarda il galoppo italiano, prendendo come spunto le classifiche di metà stagione per le categorie allenatori, fantini, proprietari e allevatori.
Osservando attentamente le cifre tra i trainer spicca ancora di più lo strapotere di Stefano Botti, capace di portare a casa gran parte del montepremi, con il califfo di Cenaia che ha già conquistato 125 vittorie su 499 corse disputate per uno strike rate impressionante del 25,05 e somme vinte che superano i 2 milioni. Per lui assoluto dominio anche nel campo delle stakes, con tre successi di Gruppo 2 (Oaks di Final Score, Vittadini di Priore Philip, Derby di Dylan Mouth), tre centri di Gruppo 3 (Primi Passi diviso a metà tra Fontanelice e Ginwar, l’Incisa di Leggi il seguito di questo post »