Aste

Arqana asta dell’Arc: prezzi alle stelle!

Postato il Aggiornato il

logo_arqanaLa sera del sabato antecedente la grande giornata dell’Arc si sono svolte le ormai tradizionali aste dell’Arc de Triomphe dove erano iscritti 37 soggetti e 24 presentati, una riduzione sensibile dai 49 e 29 dell’anno 2013.
Eppure pur con un catalogo ridotto i numeri sono tutti lievitati, alcuni addirittura mostrano un aumento straordinario. Prendendo il prezzo medio si è passati da 180.448 euro del 2013 ai 268.125 del 2014, quindi un incremento favoloso del 48,59%. Tale aumento si è riflettuto anche nel volume totale (asta più acquisti all’amichevole) che ha raggiunto i 6.885.000 euro dai 5.383.000 dell’anno passato, in questo caso un più 27,90%. Leggi il seguito di questo post »

Tattersalls Ireland: mercato buono e tanti acquisti italiani

Postato il Aggiornato il

tattersalls-irelandAnche le aste irlandesi, le September Yearling Sales, di Tattersalls Ireland sono terminate e quindi è possibile fare un’analisi generale. Innanzi tutto i dati macro indicano che rispetto all’anno scorso i puledri iscritti sono aumentati in maniera sensibile da 587 a 705, più 20%, di questi i presenti sono passati da 547 a 651. I venduti 2014 sono stati 568 pari all’87,25% dei presenti, ottima percentuale e in leggero aumento rispetto alla scorsa edizione dove i venduti hanno raggiunto quota 469 per una percentuale del 85,7%. Leggi il seguito di questo post »

Asta Yearling SGA 2014: Yes We Can!

Postato il Aggiornato il

C 025Un successo! Una boccata d’ossigeno! Un risultato sorprendente!
Questi erano i commenti che si sentiva più spesso al termine delle Aste Yearling di Settimo Milanese organizzate dalla SGA Sales.
Un’asta alla quale il galoppo italiano arrivava con alcune schiarite dovute alla decisone da parte del Ministero di ripristinare il premio aggiunto per i cavalli italiani al 50% e molte preoccupazioni dovute allo stato di crisi dell’intero settore (e dell’economia italiana in generale). Leggi il seguito di questo post »

Keeneland September: pochi ma ottimi!

Postato il Aggiornato il

keen salesNuovo mondo, nuove aste. Continuamo il resoconto delle aste yearling in giro per il mondo. Questa volta attraversiamo l’oceano e andiamo a analizzare le aste di Keeneland. Le September Yearling Sales hanno segnato un deciso miglioramento, a esagerare diremmo che hanno preso un razzo per la Luna, seguendo e migliorando l’andamento positivo delle precedenti aste del vecchio continente.
Leggi il seguito di questo post »

Aste BBAG: mercato in crescita

Postato il Aggiornato il

Fast_LightningSettembre tempo di aste. Ieri a Baden-Baden andavano in scena quelle BBAG, la casa d’aste tedesca che ha visto i propri numeri lievitare in maniera vertiginosa negli ultimi anni a seguito del vistoso miglioramento del galoppo teutonico, che ormai rivaleggia con i migliori d’Europa pur avendo numeri che sono estremamente inferiori a quelli dei maggiori competitor del vecchio continente.
Leggi il seguito di questo post »

Aste Arqana yearling v.2

Postato il Aggiornato il

deauville_08Se la tre giorni di aste Arqana che vi abbiamo raccontato (Leggi QUI) è stata un successo, che aggettivo dovremmo usare per un’asta che ha migliorato il proprio volume d’affari di quasi il 60% rispetto all’anno precedente e ha visto venduti il 92% dei puledri presentati? Memorabile.
Così è stato il v.2 dell’asta yearling di Deauville, chiusa ieri. Ancora più impressionante perché questa sessione interessava prodotti più precoci e se vogliamo di minor appeal classico rispetto alla prima tre giorni. Eppure le statistiche di questa giornata aggiuntiva, al  secondo anno di svolgimento, sono pazzesche. Leggi il seguito di questo post »

Arqana yearlings: un successo!

Postato il Aggiornato il

deauville_07Che la Francia sia un paese  dove l’ippica gode di buona salute è noto ai più. Però che a ogni anno si battano i record precedenti nelle aste è cosa che fa sempre un certo effetto.
Anche quest’anno infatti le vendite yearlings d’agosto organizzate dalla maggiore società d’aste francese, Arqana, sono andate oltre le più rosee aspettative. Essendo tra le prime in calendario in Europa danno sempre un’idea di fondo dell’andamento del nostro settore, quantomeno a livello europeo. Vista lo svolgimento delle aste di Deauville viene da pensare che in Europa il mercato dei purosangue vada alla grande, infatti i risultati Leggi il seguito di questo post »