riforma ippica

Programmazione parte II. Marranini scatenato!

Postato il

Black and white numbers backgroundIncontriamo Sandro Marranini, handicapper di Pisa nonché vulcanico ippico con mille idee in testa. Con lui riprendiamo il discorso della programmazione e approfondiamo alcuni aspetti lanciando alcune proposte per migliorare questo fondamentale pilastro del nostro settore.

Leggi il seguito di questo post »

Proposte tecniche dal Cng. Risolutive o solo palliativi?

Postato il

scudetto-italiaIl CNG (Comitato Nazionale Galoppo) mi invia un comunicato che volentieri pubblico qui sotto per poterne ragionare assieme a tutti voi amici di DerbyWinner.

Leggi il seguito di questo post »

La stagione dei due anni, analisi completa e proposte!

Postato il Aggiornato il

scudetto-italiaCari amici ippici dopo aver approcciato a inizio stagione il tema del calendario giovanile (Leggi QUI) adesso possiamo fornirvi un resoconto completo e analizzarlo assieme a voi, ovviamente aspettiamo vostri commenti e idee qui sul blog o sulla nostra pagina facebook.

Partiamo dai dati nudi e crudi che parlano di un 2016 con 367 corse per soli due anni disputate, non abbiamo volutamente conteggiato le due prove di Gruppo 3 per i 2 anni e oltre (Aloisi e Chiusura) perché non congrue e avrebbero falsato l’analisi oltre ad essere state snobbate dai giovani protagonisti. A fronte di questa quantità di prove alle gabbie di partenza si sono presentati 2467 partenti.

Leggi il seguito di questo post »

IHRA dopo l’incontro al Mipaaf con l’On. Castiglione

Postato il

ihraestesaOggi a Roma era in programma un importante incontro tra le Categorie Ippiche e il Sottosegretario del Mipaaf con delega all’Ippica, On. Castiglione.
Crediamo non ci sia bisogno di elencare i tanti problemi da risolvere per poter finalmente uscire dalla crisi e iniziare a far rinascere la nostra amata ippica, ognuno di voi lettori li conosce benissimo.
Consci che non basti un incontro per sistemare tutto, riteniamo quello di oggi la pietra angolare sulla quale erigere il processo di riforma. Finalmente si sono poste le basi per salvare il settore e parallelamente si è affrontata la questione del contingente dando finalmente delle risposte precise e circostanziate.
Non vogliamo anticiparvi nulla e vi lasciamo dunque al comunicato IHRA (Italian Horse Racing Association): Leggi il seguito di questo post »

I principi della riforma e una Delega Fiscale finita in un vicolo cieco!

Postato il Aggiornato il

MIPAAFRiceviamo dal CNG (Comitato Nazionale Galoppo) e dalla FNT (Federazione Nazionale Trotto) un comunicato successivo alla caduta della Delega Fiscale e al Convegno tenuto a Roma sotto l’egida di IHRA (Italian Horse Racing Association) nel quale le due associazioni stigmatizzano le voci di un ulteriore taglio al montepremi, soluzione che equivarrebbe a portare al default il settore. Nel comunicato si riporta quali saranno i punti fermi che verranno trattati nell’incontro del 1 luglio prossimo. Lasciamo spazio al comunicato: Leggi il seguito di questo post »

Oggi, organizzato da IHRA, il Convegno Ippico sulla Riforma

Postato il

ihraestesaIn questi giorni convulsi che hanno visto manifestazioni, dichiarazioni di sciopero e tante, tantissime, parole, finalmente oggi è arrivato il giorno del Convegno che ci auguriamo possa dare le risposte che tutti gli ippici aspettano, cioè quali saranno i principi della oramai famosa riforma ippica. In attesa del Convegno e del suo svolgimento riportiamo qui sotto il testo dell’invito:  Leggi il seguito di questo post »

IHRA enuncia le criticità del progetto di riforma e presenta un convegno per individuare le soluzioni condivise per uscire dalla crisi

Postato il Aggiornato il

ihraestesaRiceviamo e pubblichiamo qui di seguito il comunicato di IHRA (Italian Horse Racing Association) che denuncia le rilevanti problematiche presenti nella riforma ippica contenute nella bozze di Delega Fiscale. IHRA coglie l’occasione anche per presentare il convegno che verrà organizzato entro fine giugno allo scopo di ricercare le soluzioni più efficaci e condivise per uscire dalla crisi ippica.
Ecco il testo: Leggi il seguito di questo post »