premio parioli

I voti delle Ghinee italiane!

Postato il

out of time parioli 2019La bellezza del turf sta anche nella tradizione e quindi nella ripetizione annuale di determinate prove che segnano il percorso agonistico dei nostri amati cavalli.
In questa road map, le Ghinee, da noi ribattezzate Parioli e Regina Elena, hanno la funzione di un gustoso preludio al momento clou, cioè il Derby.

Leggi il seguito di questo post »

Grandi cavalli, sorprese, tanto pubblico, un giallo, di tutto e di più nelle nostre Ghinee!

Postato il Aggiornato il

ippodromo capannelle logoGrande giornata di corse alle Capannelle, non solo per un convegno che tra Ghinee, trial per il Derby e prove per due anni proponeva tantissimi elementi di interesse, ma anche per la risposta molto confortante del pubblico che ha preso d’assalto il parterre dell’ippodromo capitolino riempiendolo e fornendo un colpo d’occhio che dà speranza per il futuro.

Leggi il seguito di questo post »

Parioli 2015, trionfo di Hero Look! Impresa record per la Effevi e Stefano Botti

Postato il Aggiornato il

ippodromo capannelle logoLo splendido pomeriggio romano imperniato sulla disputa delle prime classiche di stagione, il Parioli e il Regina Elena, si è tinto, come ci si aspettava alla vigilia, di gialloblu, grazie alla storica doppietta dell’Effevi di Felice Villa, capace di siglare sia la classica maschile sia quella femminile.
Era dal 1990 (l’Ajb con Atoll e Candy Glen) che lo stesso proprietario non riusciva nell’impresa mentre bisogna risalire addirittura fino al 1971 (Fulvio Passa per la Razza Spineta sellò sia Adelaide Adams sia Arnaldo da Brescia), per trovare stesso allenatore e stesso proprietario. Leggi il seguito di questo post »

Oggi a Roma il Parioli, partita aperta o duello Hero Look vs General Sherman?

Postato il

ippodromo capannelle logoTempo di Parioli a Capannelle. Dopo la presentazione del Regina Elena passiamo ad analizzare le 2000 Ghinee italiane.
Dodici i partenti, non male sia come numero sia come qualità messa in campo. Tre a testa sono presentati da Stefano Botti e dalla Grizzetti connection (da solo e in coppia con Riccardi).
Partiamo da questi ultimi che si presentano molto agguerriti, con Azari che dovrebbe essere il più pericoloso. Il portacolori della famiglia Borsani è rientrato nel Gardone dove portava due chili e mezzo in più Leggi il seguito di questo post »