goken

Shalaa, The Last Lion e Goken, la velocità va in razza!

Postato il Aggiornato il

icona newShalaa è la carta scelta dalla Al Shaqab Racing della famiglia Al Thani, lo sceicco Joaan in primis, per continuare l’opera di penetrazione nell’universo stalloniero di alto livello in Francia, e funzionerà all’Haras de Bouquetot di proprietà della stessa connection.

Leggi il seguito di questo post »

Mattmu vince il Criterium di Maison-Laffitte, quarto Pivotal Rio

Postato il Aggiornato il

mattmu criterium maison laffitteOggi a Maison-Laffitte è andato in scena il Criterium di Gruppo 2, un’importante sfida che ha spesso visto noi italiani protagonisti, vedi la vittoria con Blu Constellation nell’edizione 2010.
Quest’anno erano due i nostri portacolori, Avabin e Pivotal Rio. Il primo arrivava a questa prova dall’affermazione, a sorpresa, nel Criterium Nazionale dove aveva messo in fila tutti gli avversari con uno scatto finale su terreno molto pesante. Tra questi anche Pivotal Rio che nell’occasione finiva secondo di un’incollatura. Leggi il seguito di questo post »

La cinquina del Papin

Postato il Aggiornato il

MLHippodrome1Il Robert Papin, per noi italiani, è una corsa dal sapore particolare. Molti nostri soggetti di due anni, dopo aver corso il Primi Passi, Gruppo 3 a Milano sui 1200, si sono cimentati in questo Gruppo 2 in programma domani alle 14.30 sull’erba di Maison-Laffitte, per ultima Omaticaya che conquistò un secondo posto dietro la (allora) fenomenale Vorda lo scorso anno.
Quest’anno a sfidarsi sui 1100 della pista dritta non ci saranno nostri portacolori e saranno soltanto cinque i Leggi il seguito di questo post »

Longchamp con Vorda

Postato il Aggiornato il

vorda-full_3011195Il Prix de la Porte Maillot, un gruppo 3, sui 1400 metri per tre anni e oltre, è la prova di maggior interesse del sabato parigino. In sé sicuramente non un evento unico soprattutto se rapportato al super sabato inglese che vi abbiamo presentato giovedì (QUI), però a ben vedere ci sono aspetti intriganti. A cominciare da Vorda (Orpen) la portacolori di Al Thani, che può sfruttare un ottimo discarico di chili grazie ai suoi tre anni e inoltre non deve concedere sovraccarico per la splendida vittoria nelle Cheveley Park Stakes essendo stata conseguita prima dell’inizio di ottobre. Quindi 52,5 chili da poter opporre alle principali avversarie. Secondo il suo allenatore, Philippe Sogorb, la femmina è in grande forma e la corsa fa parte dei suoi obbiettivi. La sconfitta a Leggi il seguito di questo post »

Around the World

Postato il

Il giro del mondo in un articolo è possibile e noi ve lo dimostriamo.gold ship1
Partiamo dal Giappone, dove domenica nell’ippodromo di Hanshin davanti a 70mila persone si è scritta una pagina indelebile del turf locale. Gold Ship ha bissato la vittoria dell’anno scorso nel Takarazuka Kinen, gruppo 1, unico cavallo nella storia a riuscirci. Il 5 anni di proprietà di Eiichi Kobayashi era il favorito della corsa e si è comportato come tale controllando i rivali abbastanza agevolmente. Al secondo posto è arrivato Curren Mirotic e terza Verxina. La vincitrice dello Sheema Classic Gentildonna invece ha deluso le attese arrivando solo nona.
Leggi il seguito di questo post »