biz the nurse

Giappone, Francia, USA e Inghilterra: il meglio del week end ippico

Postato il

giro mondoMirco The Magic Demuro ha calato il poker nelle 2000 Ghinee giapponesi disputate domenica a Nakayama, risolvendo con il solito grande stile il Satsuki Sho sul doppio chilometro in sella all’atteso Duramente, un figlio di King Kamehameha allenato da Noriyuki Hori per i colori della Sunday Racing.
Demurone, al primo sigillo da fantino giapponese nella classica già conquistata con Neo Universe, Daiwa Major e Logotype, ha dato ancora una volta dimostrazione della sua immensa classe risolvendo una corsa che non si era messa per niente bene. Leggi il seguito di questo post »

San Siro: tempo di Jockey Club

Postato il Aggiornato il

jockey club milanoI magnifici sette del Jockey Club.
La sfida più importante dell’autunno milanese, ci scuseranno gli amanti del Gran Criterium e del di Capua, è alle gabbie di partenza. Sui 2400 metri della pista grande i cavalli di tre anni e oltre sono pronti a darsi battaglia per quello che è l’alloro più ricercato della stagione meneghina.
Dicevamo sette, non molti a dire la verità, ma neanche troppo pochi. Il vantaggio di un campo asciutto è Leggi il seguito di questo post »

Tesio – Dylan si conferma

Postato il Aggiornato il

federico tesio premioAvevamo intitolato l’articolo di presentazione del Tesio Great Expectations (Grandi Speranze) e bisogna ammettere che non potevamo essere più profetici.
Il Gruppo 2 sui 2200 ci ha consegnato una grande speranza, il tre anni italiano Dylan Mouth, che ha fatto vedere a tutti i presenti (in buon numero) una prova davvero incoraggiante, di quelle che aprono il cuore e infondono speranza. Leggi il seguito di questo post »

Il Tesio – Great Expectations

Postato il Aggiornato il

federico tesio premioDomenica a San Siro è finalmente tempo di Gran Premi, il primo stagionale è il Federio Tesio di Gruppo 2 per tre anni e oltre sui 2200 metri della pista grande.
I migliori italiani per fortuna sono presenti quasi tutti, manca soprattutto il vincitore del Milano Benvenue, inoltre anche qualche estero ha accettato il confronto.
Il favorito non può non essere il derbywinner di quest’anno, Dylan Mouth. Leggi il seguito di questo post »