western hymn

Royal Ascot Day Two: le Prince of Wales’s senza Cal Chrome. In aggiunta le Jersey e le Duke of Cambridge

Postato il

royal ascotIl meeting di Ascot è iniziato ieri e come vuole la tradizione vi comunichiamo che il primo cappellino indossato della Regina è stato color pink, tradotto rosa.
Ok, finito questo attimo glamour lanciamoci subito sulla presentazione del convegno odierno che si disputerà ancora su un terreno scorrevole e che parte ancora una volta alla grande con le Jersey Stakes di Gruppo III.
Direte: ma come, tanto rumore per un misero Gruppo III quando ieri siamo  partiti con un Gruppo I? Se ci seguite, e sappiamo che siete in tantissimi a farlo (grazie di cuore), saprete che questa prova riveste particolari significati. Leggi il seguito di questo post »

Ferragosto: D’Ornano con Steaming

Postato il Aggiornato il

hippodrome deauvilleIn attesa del Jacques Le Marois di domenica dove, con ogni probabilità, potremo assistere allo spettacolo di Sua Maestà Kingman, che Gosden annuncia oggi in gran forma, il ferragosto di Deauville ci riserva comunque un antipasto molto ghiotto: il Guillaume D’Ornano, Gruppo 2 sul  doppio chilometro per tre anni, con una dotazione principesca, addirittura 400.000 euro.
Leggi il seguito di questo post »

Dominio British a Maison-Laffitte

Postato il Aggiornato il

MLHippodrome1Maison-Laffitte, splendido ippodromo in riva alla Senna, è stato terra di conquista per la cavalleria inglese che non ha fatto prigionieri.
A parte gli scherzi, il dominio ippico britannico è stato davvero impressionante, nel primo dei due principali appuntamenti il Robert Papin, Gruppo 2 sui 1100 per due anni, (leggi QUI la presentazione) abbiamo ammirato la prova di forza di un ispiratissimo Kool Kompany, il cui fantino, Richard Hughes, ha impostato fin dall’inizio all’attacco per sfiancare il favorito, il francese Goken. Leggi il seguito di questo post »

L’Eugène Adam con l’Aga Khan

Postato il Aggiornato il

Saint-Cloud - C2 - 03/05/2014La giornata di domani a Maison-Laffitte non è soltanto incentrata sul Robert Papin la prova per i due anni (leggi QUI), ma vede anche un l’Eugène Adam,  Gran Prix de Maison Laffitte, bel Gruppo 2 per tre anni sul doppio chilometro che può aprire la strada verso gli impegni estivi più rilevanti, come le Juddmonte. La corsa ha il suo classico favorito nel runner up del Jockey Club, l’Aga Khan Shamkiyr, al quale il suo allenatore Alain de Royer Dupré associa anche un altro compagno di colori, Ashkannd, baio da Sinndar, con il ruolo di bilancino per evitare una corsa troppo tattica e magari senza un minimo di andatura. Shamkiyr, che in quattro uscite ha trionfato una sola volta in maiden, salvo arrivare nelle restanti sempre secondo, si è Leggi il seguito di questo post »