promozione

Ippodromi italiani e social… e capisci tante cose.

Postato il Aggiornato il

fb instaPer comprendere le differenze nella comunicazione e promozione tra le varie ippiche mondiali prendete i maggiori social media oggi esistenti, Facebook e Instagram sono un buona base di paragone, e guardate quanti follower hanno le pagine dei vari ippodromi italiani rispetto a quelli esteri.

Leggi il seguito di questo post »

Chi semina promozione, raccoglie pubblico!

Postato il

MegafonoNon vorremo rispolverare il solito ritornello del ve lo avevamo detto, ma che da questo blog si martelli pressoché quotidianamente sulla necessità di pubblicizzare in maniera adeguata i nostri eventi è cosa risaputa e finalmente anche gli ippodromi se ne sono accorti.

Leggi il seguito di questo post »

AAA Pubblico ippico cercasi…

Postato il

cheltenham racecourseL’ippica nel Regno Unito è il secondo sport più seguito dietro soltanto al calcio. Quasi sei milioni di spettatori hanno presenziato agli oltre 1.400 convegni programmati nel 2017. Un risultato straordinario se pensiamo che la media spettatori per giornata in uno degli ippodromi di Sua Maestà è stata di 4.070 paganti, compresi i convegni infrasettimanali.

Leggi il seguito di questo post »

Selezione, promozione, dibattito, 3 spunti!

Postato il

collage sestilio, met spectrum, anda muchacho3 spunti dal week end ippico. Il nostro circuito di selezione riesce ad assolvere al suo compito? La promozione negli ippodromi è efficace? E infine un ringraziamento a tutti voi. Leggi il seguito di questo post »

San Siro in notturna è una favola, però va pubblicizzato bene!

Postato il

inaugurazione notturna milano 3.09 (2)Ieri ha riaperto per la stagione estiva-autunnale il tempio dell’ippica nazionale, l’ippodromo di San Siro.
Occasione importante di per sé e impreziosita dalla scelta di Trenno (la società proprietaria del complesso) di far disputare il convegno in notturna con inizio alle ore 20.00.

Leggi il seguito di questo post »

Un clinic per diventare appassionati ippici?

Postato il

TOBA_615x400_origDirettamente dagli USA e grazie al gentile contributo di Paolo Romanelli (Ital-Cal Horse), ci arriva una notizia molto interessante, esemplificativa delle capacità strategiche dell’ippica a stelle e strisce e della (loro) continua ricerca di nuove strade per attrarre appassionati e futuri “addetti ai lavori”. Leggi il seguito di questo post »