peniaphobia

Super Sunday a Sha Tin, sorrisi per Maurice, A Shin Hikari, Flintshire e Peniaphobia!

Postato il Aggiornato il

happy valley racecourse1Gran domenica di Pattern a Hong Kong. Nella mattinata europea è andato in scena nella splendida cornice di Sha Tin il convegno che vedeva in programma dieci corse – ottima scelta quella di aumentare il numero di corse per convegno, ovviamente mai davvero perseguita dalla nostra ippica – e soprattutto quattro pattern che hanno richiamato non soltanto alcuni dei migliori protagonisti ippici dell’estremo oriente ma anche molti soggetti di buon livello europeo e molti dei top jockey. Leggi il seguito di questo post »

Gold Fun nello Sprint e Thunder Fantasy nel Classic, Sha Tin secondo atto

Postato il

happy valley racecourse1Giornata di Gran Premi a Sha Tin. Due le prove regine, Il Chaiman’s Sprint Prize di Gruppo 1, seconda prova delle Sprint Series sui 1200 con 6.600.000 H.K. dollars di dotazione, che arrivava dopo la disputa della Steward’s Cup che aveva consacrata la forza di Able Friend. Altra corsa importante era l’Hong Kong Classic, sui 1800 con dotazione di 6 milioni di dollari di Hong Kong (circa 680mila euro), dove il vero favorito era Beauty Only (Holy Roman Emperor), il vincitore della prima Leggi il seguito di questo post »

Sha Tin incorona Peniaphobia e Able Friend. Rispoli on fire

Postato il Aggiornato il

happy valley racecourse1Domenica di corse importanti ad Happy Valley. L’ippodromo di Hong Kong mandava in scena un convegno ricco di handicap equilibrati e in più due Gruppi 1, uno per sprinter, la Kent & Curwen Centeneray Sprint Cup sul chilometro e la Steward’s Cup sul miglio.
La prima delle due era lo spint, prima prova delle Speed Series (le altre sono il Chairman’s Sprint Prize e la Queen’s Silver Jubilee Cup).
Ad avere la meglio è stato Leggi il seguito di questo post »