Sha Tin incorona Peniaphobia e Able Friend. Rispoli on fire

Postato il Aggiornato il

happy valley racecourse1Domenica di corse importanti ad Happy Valley. L’ippodromo di Hong Kong mandava in scena un convegno ricco di handicap equilibrati e in più due Gruppi 1, uno per sprinter, la Kent & Curwen Centeneray Sprint Cup sul chilometro e la Steward’s Cup sul miglio.
La prima delle due era lo spint, prima prova delle Speed Series (le altre sono il Chairman’s Sprint Prize e la Queen’s Silver Jubilee Cup).
Ad avere la meglio è stato il favorito a 1,8 Peniaphobia (Dandy Man) il quattro anni con Whyte in sella, che ha sconfitto nell’ordine Bundle of Joy e Smart Volatility. Il campione in carica Amber Sky, con Umberto Rispoli in sella, prendeva una partenza perfetta installandosi al comando davanti a Bundle al suo interno e Peniaphobia appena dietro pronto a piazzare lo sparo decisivo puntualmente arrivato ai 300 finali. Uno sprint a due in compagnia di Bundle of Joy che lasciava dietro tutti gli avversari. Bundle si arroccava in corda e ribatteva colpo su colpo, ma alla fine una corta testa premiava lo sforzo esterno di Peniaphobia. Male Amber Sky che chiudeva ultimo rallentato e anche per l’allievo di Mirco Demuro, You Read Mymirco demuro Mind, poca fortuna e mai nel vivo della corsa chiudendo al sesto posto.
La Stewar’s Cup (ampiamente oltre al milione di euro di montepremi) è invece la prima prova delle tre che compongono la Triple Crown (le altre due sono la Citibank Hong Kong Gold Cup e la Standard Chartered Champions & Chater Cup) e l’anno scorso era stato proprio il nostro Mirco Demuro a riportare la prova in sella a Blazing Speed, quest’anno affidato a Neill Callan, mentre Mirco montava Glorious Days. Il nostro alfiere quest’anno non è riuscito a ripetere il successo, che ha arriso, ancora una volta quest’oggi, al favorito Able Friend (Shamardal) con Joao Moreira in sella. L’allievo di Moore veniva dall’affermazione nell’Hong Kong Mile di metà dicembre e ha ribadito la sua forza anche in quest’occasione. All’apertura delle gabbie il più veloce era Beauty Flame che si piazzava al comando davanti a Real Specialist e Gold Fun, sceglieva di correre da dietro Able Friend. Il ritmo costante mantenuto rispolidal battistrada faceva sì che le posizioni non mutassero fino all’ingresso in retta, dove Moreira apriva il gas al suo Able Friend che in pooco meno di 200 metri recuperava il gap con il battistrada e si involava in solitudine per la più faciledelle vittorie. Semplicemente più forte, questa è l’impressione lasciata dal figlio di Shamardal che ha giocato al gatto con il topo con i suoi avversari. Al secondo, a una lunghezza e mezza, è rimasto Beauty Flame e terzo Rewarding Hero. Demuro finiva penultimo con Glorious Days.
In giornata abbiamo assistito, come riportato in apertura, a una serie di handicap molto intriganti che hanno visto i nostri fantini ben destreggiarsi, in particolare Umberto Rispoli che si è imposto in due occasioni, un handicap di classe 4 sui 2000 metri con Money Cafe (New Approach), corsa nella quale Mirco Demuro è giunto terzo con Cruise Control,  e poi con Why Why (Lonhro) alla quinta del convegno, il The Heritage Handicap, ricca prova (oltre 120mila euro al cambio attuale) sui 1200, ancora una volta davanti a Demuro su Super Talent, secondo a poco più di una lunghezza. In aggiunta Umberto è stato secondo con Ovett davanti ad Addolle (Mirco Demuro) in un handicap di classe tre sui 1200 e quarto con My Cup Overflows nell’handicap di inizio convegno sui 1650 del tracciato All Weather. Mirco Demuro invece in giornata ha portato a casa anche un quartino con Harbour Delight davanti proprio a Rispoli su Modern Fortune in un handicap sui 1200.

Antonio Viani@AntonioViani75

3 pensieri riguardo “Sha Tin incorona Peniaphobia e Able Friend. Rispoli on fire

    […] Sprint Series sui 1200 con 6.600.000 H.K. dollars di dotazione, che arrivava dopo la disputa della Steward’s Cup che aveva consacrata la forza di Able Friend. Altra corsa importante era l’Hong Kong Classic, […]

    Mi piace

    […] milione e centocinquantamila euro), seconda prova della Triple Crown locale, la prima è stata la Steward’s Cup di fine gennaio vinta con facilità da Able Friend con Moreira in sella. Erano otto al via e il […]

    Mi piace

    […] Jubilee Cup il Gruppo 1 internazionale sui 1400, terza tappa della Hong Kong Speed Series (dopo le Kent & Kurwen Centenary Sprint Cup e il Chairman’s Sprint Prize) dove il favorito Able Friend ha rispettato i pronostici aggiungendo […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...