Nell’Eugene Adam vittoria dell’Aga Khan Dariyan, piazzamenti per i nostri jockey a Maisons-Laffitte

Postato il

france galopMaisons-Laffitte ieri ha mandato in scena un bel convegno incentrato sull’Eugene Adam,  prova di Gruppo II sui 2000 metri, una sorta di consolazione o rivincita per i battuti del Jockey Club e non solo.
Non molti i partenti, solo sei, però un gruppo qualitativo capitanato da Epicuris, l’Abdullah di Criquette Head, quinto del Derby di Epsom e l’anno passato vincitore del Criterium de Saint-Cloud. Il baio da Rail Link era il favorito al betting davanti al Rouget War Dispatch, terzo del Jockey.
Era proprio il figlio di War Front a prendere il comando dopo un’inizio molto lento, con l’Aga Khan Dariyan (Shamardal) in schienae Toruk (Arcano) al  suo esterno. L’andatura non migliorava di molto e le posizioni rimanevano invariate con nessuno dei contendenti a prendersi la briga di sveltire il ritmo.
Entrati in retta  il ritmo aumentava, rimanendo sempre non travolgente, il favorito Epicuris si mostrava all’esterno di tutti pronto a piazzare lo scatto, ma era Dariyan a cambiare davvero il passo uscendo dalla scia di Toruk e mettendosi in caccia del leader che veniva agguantato e superato prima del palo. Al secondo sempre War Dispatch si salvava dalla sorpresa Toruk.

Dopo il quarto nel Lys a Chantilly dietro Erupt ecco la prima affermazione in Gruppo per questo allievo di Alain De Royer-Dupré che ha davvero mostrato uno scatto micidiale per superare un War Dispatch che aveva impostato la corsa nel modo preferito ma che nulla ha potuto contro il finale veemente del rivale. Con il senno di poi sarebbe forse statodariyan eugene adam meglio metterla più sul ritmo per far faticare il portacolori dell’Aga Khan.
Questa vittoria ci permette di vedere sotto una luce ancora migliore il Grand Prix de Paris, visto che il vincitore Dariyan consegna una linea validissima a Erupt, così come il quarto di Epicuris certifica la mancanza di stamina dell’allievo di M.me Head, cosa che si era in parte vista nel Derby.
Per Dariyan invece la riduzione dei metri rispetto all’ultima prova è stata un bene perché gli ha consentito di essere più incisivo e di sfruttare meglio il suo cambio di passo, ora messo alla prova a Deauville nel Guillaume D’Ornano del 15 agosto.
Nella Listed per femmine anziane, il Prix de la Pépinière, vittoria per la quattro anni All At Sea (Sea The Stars) di Fabre davanti a Persona Grata, la Sir Percy di Ed Walker.
In giornata per i nostri fantini due piazzamenti per Umberto Rispoli con Bandanetta, secondo, e Saunter, terzo, e uno per Cristian Demuro in sella a un allievo dei Botti, Love Freedom, secondo.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Dariyan © Paris-Turf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...