Cheltenham Festival day one, dominio di Mullins e Faugheen

Postato il

PrintPrima giornata di Cheltenham 2015. Un Festival, quello organizzato nella contea di Gloucester, che rappresenta un evento unico al mondo, non solo nel panorama dell’ostacolismo mondiale, ma per l’intero sport dei cavalli. La passione che si respira all’ippodromo, i tanti appassionati che affollano le tribune lo rendono uno spettacolo unico al mondo. Consigliamo caldamente a tutti gli aficionados dello sport di andarci almeno una volta nella vita.
Se ogni edizione ha tanti argomenti e spunti, quest’anno ce n’era uno particolare in più, infatti si trattava dell’ultimoapmccoy festival per il grandissimo A.P. McCoy. Il fantino inglese aveva annunciato il suo addio alle corse al termine di questa stagione e quindi questo rappresentava il suo passo d’addio al Festival, aspettavamo quindi curiosi di vedere come si sarebbe comportato il suo passionale pubblico nel caso di una sua affermazione. Purtroppo dovremo attendere i prossimi giorni.
Passando agli aspetti tecnici, l’appuntamento clou di questa prima giornata era il Champion Hurdle, con la sfida portata dalle raising stars al vecchio campione Hurricane Fly (allevato dall’italiana Agricola del Parco della famiglia Caiani) vincitore già di due edizioni della corsa. Il favorito era proprio la nuova stella Faugheen allievo dello stesso Mullins.
Fin dall’inizio Walsh in sella al favorito la metteva sul ritmo mantenendo la testa della corsa con l’obbiettivo di far sentire la corsa ai rivali. Tattica riuscita in pieno, infatti dopo aver condotto dal primo metro Faugheen aveva la forza di piazzare anche l’ultimo scatto finale che gli valeva la vittoria e la consacrazione come nuovo campione della specialità. Per tutto quanto fatto vedere oggi possiamo parlare di un vero super campione riguardo a questo figlio di Germany e l’ennesimo grande prodotto creato dal bravissimo WP Mullins,  mattatore della giornata assieme al fidato Ruby Walsh. Un applauso scrosciante va faugheen e ruby walshcomunque fatto al vecchio leone Hurricane Fly che pur non essendo più ai massimi livelli si è in ogni modo battuto con onore e ha ottenuto una prestigiosa terza piazza. Al secondo Arctic Fire.
In precedenza la prima corsa in programma era il Supreme Novices’ Hurdle (Grade 1) sui 3300 metri che ha visto l’affermazione del favorito Douvan che, dopo aver seguito in mezzo al gruppo per larga parte del tracciato, si è portato sulla testa nelle ultime siepi e poi si è tranquillamente staccato in retta lasciando sul posto Shaneshill e Sizing John, unici due a tentare di rendergli dura la vita e che hanno conquistato i restanti gradini del podio. Affermazione di superiorità del vincitore e primo sigillo per WP Mullins (doppietta per lui con il compagno di training Shaneshill) che ha inaugurato il primo dei successi irlandesi. Subito a seguire avevamo l’importante Arkle Challenge Trophy Chase sui 3200 che vedeva il bis sempre di WP Mullins con il favorito Un Des Sceaux e sempre con Ruby Walsh in sella a bagnare il quick double.
Alla terza il primo dei super handicap di Cheltenham, l’Handicap Chase sui 5000, con ben 24 partenti e un rompicapo per gli scommettitori. Ad aver la meglio nel finale The Druids Nephew staccatosi dal gruppo e con al secondo Grand Jesture e al terzo Gallant Oscar.
La serie di grandi corse si chiudeva con il Mares’ Hurdle sui 4000 con esito finale a sorpresa, sull’ultima siepe la favorita Annie Power al comando e lanciata verso una sicura vittoria cadeva sulla siepe mandando in fumo il poker per la coppia Mullins-Walsh e lasciando il successo a Glens Melody, comunque allieva di Mullins (quattro successi in giornata e tutti in corse di Gruppo), davanti a Polly Peachum e con terza Bitofapuzzle.
Appuntamento a domani con le emozioni del Festival di Cheltenham e con il Queen Mother Champion Chase dove vedremo Sprinter Sacre. Stay tuned!

Antonio Viani@AntonioViani75

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...