Edizione extra lusso del Lydia Tesio con invader di prima categoria e italiane in agguato!

Postato il

Lydia-Tesio 2015Roma caput mundi. Frase ancora più vera domenica alle Capannelle dove va in scena il Lydia Tesio 2015.
Quest’anno la prova di Gruppo I sul  doppio chilometro per femmine di tre anni e oltre non è magnifica solo per gli standard usuali italiani ma è davvero un’edizione che può rivaleggiare con le prove dello stesso livello che vengono proposte all’estero.
La collocazione nel calendario è da sempre favorevole alla qualità della prova. Motivo d’orgoglio per la nostra ippica malmessa e per gli organizzatori dell’evento romano a cui non abbiamo mai lesinato critiche, quando lo meritavano, ma che con la stessa coerenza che ci contraddistingue facciamo i complimenti per aver allestito un ottimo Lydia Tesio.

Saranno in otto femmine alla partenza e ben cinque le invader presenti, tutte molto qualitative.
Partiamo da Odeliz che ha già riportato una prova di Gruppo I questa estate, il Romanet a Deauville dove ha sconfitto Bawina, We Are e Avenir Certain. Questa figlia di Falco allenata da Burke ha tutte le carte in regola perodeliz romanet fare la voce grossa domenica, esperienza e classe sono dalla sua. Ha steccato solo all’ultima nell’Opera, però la pista di Longchamp è particolare e potrebbe essersi trattato di un inciampo. Rimane la logica favorita e la cavalla da battere con De Vries come jockey.
Freddy Head presenta Via Pisa una tre anni da Pivotal molto talentuosa che ha già mostrato le sue doti nel Chloé dove è arrivata quarta dietro Weekela. Potrebbe non gradire troppo la distanza già provata senza vincere. All’ultima si è imposta in Listed sul miglio a Saint-Cloud – Jarnet interprete come domenica – battendo la rivale Nymeria che ritrova domenica. Questa figlia di Soldier Hollow in training da Hickst in primavera è giunta seconda di un’incollatura nelle 1000 Ghinee tedesche dietro Full Rose e poi ha vinto anch’essa in Listed sui 2100. victoria regina cumani 2015Avrà Pietsch in sella. Entrambe vanno per il neretto importante.
Daytona Bay (Motivator) e Victoria Regina (Mastercraftsman) le conosciamo meglio visto che la prima è giunta seconda a una testa da Loritania (che ha declinato la sfida romana) nel Verziere e potrebbe essere venuta ancora avanti dalla prova milanese. L’allieva di Leve avrà Crastus in sella come a Milano dove ha ben battuto una Sound Of Freedom, quest’ultima lontana dalla condizione ideale. La seconda, allenata da Devin, invece ha riportato il Cumani, sempre a Milano, finendo davanti di poco a Malka e a Reset In Blue, anch’essa in lizza. Non ama la distanza ma crediamo che Umberto Rispoli saprà tenerla nascosta per piazzare la progressione al momento opportuno.

Le tre italiane sono tutte espressione dello squadrone Botti. Partiamo da quella Sound Of Freedom rientratasound of freedom branca stefano botti diane 2015 molto soft nel Verziere con a nostro parere molto margine in mano. Sarà compito del fidato Branca tirare fuori il meglio dalla figlia di Duke Of Marmalade e far risaltare la linea del Derby che dopo la non conferma (finora) di Goldstream all’estero appare un poco sbiadita.
Stessa giubba Effevi anche per Reset In Blue come detto rientrata non lontana da Victoria Regina. Per la figlia di Fastnet Rock impegno tosto ma che potrebbe essere alla sua portata soprattutto dopo il numero di Lovelyn nel Jockey che ha migliorato la linea delle Oaks. Non dimentichiamo che si giova della monta di Carletto Fiocchi, un upgrade non da poco in questo periodo.
Ultima connazionale in lizza è a Rencati Favulusa che ci ha fatto stropicciare gli occhi nell’Archidamia dove ha vinto spaziando. Certo il contesto è adesso molto più complesso per la figlia di Dansili però se i miglioramenti mostrati saranno confermati non ci stupiremmo di vederla lottare la corsa. In sella il valido Claudio Colombi.
Un Lydia Tesio di grande fascino dunque che ci farà capire meglio qual è il livello italiano rispetto alla forma estera, quello da sempre chiediamo alle nostre corse di selezione.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...