Tatts Book 3 – ancora offerta ridotta e record battuti!

Postato il Aggiornato il

tattersalls_ukLa due giorni di aste del Book 3 di Tatts UK si è conclusa ieri sera e subito si evidenzia un risultato che pare una costante in questa tornata di aste , quando l’offerta è più circoscritta – e in questo caso lo era davvero visto che passavamo da 610 lotti in offerta nel 2015 a soli 420, una diminuzione di oltre il 30% – i risultati sono migliori e gli indicatori segnano un importante segno più. Un cambio di rotta che dimostra la celerità nel mutare indirizzo e nel capire le necessità del mercato da parte della casa d’aste di Newmarket.

Il numero dei venduti è stato di 326 con una percentuale del 77,62% buona anche se non si sono raggiunti i livelli top di due anni fa. Il fatturato ovviamente ha subito una riduzione dovuta alla minore quantità offerta e si è attestato a 5,844,300 ghinee, con una media per lotto venduto di 17,927, record ogni tempo per il Book 3 e in aumento del 36,6% rispetto allo scorso anno e una mediana a 13mila contro i 9mila del 2015, più 44,4%, anche qui il risultato segna un record per l’asta.

Top price, si conferma dopo il Book 2, un figlio di Kodiac presentato dal Ballyhimikin Stud e acquistato per 200mila da Gordon-Watson. La mamma Allegheny Creek (Teofilo) non ha corsa ed è figlia di Allegheny River, ottima fattrice che ha prodotto ottimi performer come He’s a Decoy vincitore di Listed e piazzato di Gruppo, oppure Danetime terzo di July Cup (carta QUI).

Gli acquisti italiani sono stati 31 suddivisi tra un buon numero di acquirenti tricolori. Tra questi vediamo l’agentekodiac-tatts-book-3-2016 Marco Bozzi attivissimo con ben 9 lotti, 4 maschi e 5 femmine, licitati, il top personale a quota 14,5mila per un maschio da Makfi. Marco Botti un solo acquisto ma di peso per una Helmet pagata 32mila (carta QUI).
Barberini due arrivi, un maschio da Thewayyouare a 60mila (carta QUI) fratellastro del vincitore di gruppo CappellaSansevero e una femmina da Showcasing per 20mila. Tre arrivi per la New Racing Factory, un maschio da Compton Place per 10,500 e due femmine da Canford Cliffs e Clodovil, idem per Pierluigi Giannotti, maschio da Poet’s Voice e due femmine da Harbour Watch e Fast Company. Un acquisto a 3mila per Agostino Affè, una femmina da Pastoral Pursuits e sempre una femmina anche per il Grifone a 3.500, una figlia di Foxwedge.

Biondi 15mila per una femmina da Mastercraftsman e un Sir Percy a 13,500 per la Scuderia Milano.
Luigi Di Dio a mille ghinee ha trovato una femmina da Big Bad Bob e per 2mila un Compton Place. Fabrizio Alessandrucci un maschio a Kyllachy a quota 17mila, e una femmina da Lethal Force a 8mila. Un acquisto anche per Fabrizio Camici e Francesco Santella, il primo ha pagato 10,500 per un Royal Applause e il secondo una Harbour Watch per 8mila. La Low Cost Agency ha speso 5,500 per Pastoral Pursuits. Un femmina da Swiss Spirit per Sebastiano Guerrieri e un’altra femmina da Leroidesanimaux a 6mila per David Ducci.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Photo © http://www.tattersalls.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...