Un video per l’ippica e un approccio differente!

Postato il

ntra copyLe immagini rendono meglio di mille parole!
Quante volte avete sentito frasi simili? Minimo un migliaio di volte, eppure in questo caso non potremmo usarne di più incisive.
Il video che segue, del quale ringraziamo ancora una volta il nostro prezioso amico Paolo Romanelli (Ital-Cal Horse Management) presenta al pubblico “generalista” il settore ippico in Florida.
Un video da vedere e rivedere più volte perché mostra tutte le facce della filiera: dall’allevamento, passando per le aste e arrivando alle corse e a tutto quanto ruota loro intorno. Grande attenzione viene data all’aspetto labour intensive della filiera, per i meno avvezzi agli anglicismi nel video si spiega quanto il mondo dei cavalli abbia necessità di molta manodopera, qualificata e non, per svolgere le sue funzioni.

Ma l’aspetto davvero sorprendente del video – e che, come ripetiamo sempre, dovrebbe far riflettere tutti noi che siamo parte in vario modo di questo splendido mondo – è il motivo per il quale è stato prodotto. Perché non è solo per far capire all’opinione pubblica quanto lavoro, passione e tradizione ci sia dietro il mondo dei cavalli ma soprattutto per sensibilizzare la politica sulle possibili ricadute che una serie di provvedimenti legislativi potrebbero avere su questo settore. Avete letto bene, in Florida, non sulla Luna, si preoccupano per le Leggi dello Stato che ancora non sono approvate ma che sono al massimo allo stadio di proposte… Grande differenza con il modo di fare italiano, o no?

Ma adesso, parola al video:

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...