Nutan domina il 146esimo Derby tedesco

Postato il Aggiornato il

german-racingIl Deutsches Derby di oggi ad Amburgo, la corsa che l’anno scorso svelò al mondo ippico Sea The Moon, quest’anno era molto meno atteso, per via dell’assenza dei due favoriti locali della vigilia, Quasillo e Karpino, entrambi costretti al forfait per infortunio (la speranza è che possano essere presenti in qualcuna delle nostre classiche d’autunno) e per l’assenza di protagonisti inglesi o irlandesi capaci di testare il livello della generazione indigena.
Favorito abbastanza netto prima della partenza era Shimrano, un figlio di Monsun, vincitore di tre delle quattro corse disputate e soprattutto delle Oppenheim Union Rennen, Gruppo II sui 2200, il Derby trial corso a Colonia a metà giugno. Prova nella quale giunsero quarto Summer Paradise, uno dei due ospiti tedeschi del nostro Derby dove giunse solo 13esimo, mentre il connazionale Graasten, decimo a Roma, arrivò quinto. Entrambi erano della partita oggi, con ruolo di outsider. Contro favorito Nutan (Duke Of Marmalade) lo Schiergen terzo quel giorno a Colonia. Insomma una corsa che girava tutta su questa prova di preparazione, se pensiamo che Areo (Medicean) secondo a Colonia era tra i papabili assieme a Nordic Flight (Adlerflug).
Alla partenza era Koffi Prince a prendere il comando davanti a Pedroza su Fair Mountain e a Nutan. Shimrano rimaneva indietro nel gruppone.

Le posizioni non mutavano sostanzialmente fino all’ingresso in retta dove il battistrada scurvando leggermente al largo consentiva a Nutan di infilarlo all’interno. Si formava quindi un ventaglio di cavalli che cercavano di avere la meglionutan derby hamburg.2 negli ultimi 400 metri di dirittura ma Nutan sfruttando la corda era il più incisivo e progressivo riuscendo a prendere qualche lunghezza di vantaggio che gli consentivano di finire primo, con Starke che poteva esultare in buona tranquillità. Al secondo Palace Prince (Areion) a cinque di distanza e terzo Fair Mountain che si salvava su Areo. Sesto Summer Paradise, appena dietro a Rogue Runner il King’s Best figlio dell’italiana Rosa Di Brema. Malissimo Shimrano mai in corsa.
Facile affermazione per l’allievo di Schiergen della Stall Nizza che ha goduto un’interpretazione perfetta di Andreas Starke, capace di non far spendere nulla al suo allievo e di ottimizzare tutte le energie lasciando lo spazio per una bella progressione finale che ha demolito gli avversari.

Di primo acchito non ci pare che quella 2015 sia stata un’edizione storica, il vincitore ha chiuso con una bella frazione ma dietro non abbiamo visto granché. Palace Prince arriva dal sesto nelle 2000 Ghinee di Karpino e dalla vittoria in Listed a Compiegne, grazie a una retrocessione. Fair Mountain invece all’ultima era quinto del Derby Trial di Baden-Baden (Listed), insomma non si può parlare di grandi linee. Il tempo finale 2m 30.54s è quasi un secondo più lento di quello dello scorso anno e pure questo non depone a favore della bontà della corsa.
In conclusione facendo un paragone con il nostro Derby 2015 ci teniamo ben stretto il nostro arrivo con Goldstream, Sound Of Freedom, Time Chant e General Sherman.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Picture © ndr.de

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...