Newmarket: super Tiggi Wiggy e Atzeni con Elm Park

Postato il Aggiornato il

newmarket-cambridgeshire-meeting-2014Giornata finale del Cambridgeshire meeting di Newmarrket che ha presentato delle splendide corse. Nelle Juddmonte Royal Lodge Stakes per due anni sul miglio l’ha spuntata il sempre più bravo Andrea Atzeni in sella a Elm Park. All’uscita dalle gabbie Jaime Spencer portava il suo allievo Salateen al comando, seguito all’esterno dal favorito Nafaqa e all’interno dal contro favorito Elm Park. Le posizioni non mutavano fino al chilometro dove all’esterno provava una puntata Lord Ben Stack, che assieme a Nafaqa andavano ad apparigliare il  battistrada quando mancavano 400 alla fine. Nessuno però aveva fatto i conti con Atzeni che all’altezza dell’ultimo furlong trovava unoelm park spiraglio verso lo steccato e ci si fiondava superando di slancio gli avversari, passando chiaramente primo il palo d’arrivo davanti a Nafaqa e Salateen. Per il vincitore da Phoenix Reach terza affermazione consecutiva e primo Gruppo (in questo caso di livello 2) vinto con uno spunto promettente che potrebbe portarlo al Racing Post Trophy, per Andrea ennesima dimostrazione di capacità in casacca Qatar Racing.
Nelle Cheveley, la prova principale della giornata sui 1200 per femmine di due anni, di Gruppo 1, la figlia di Kodiak Tiggy Wiggy ha dominato da un capo all’altro del percorso. Fin dall’inizio l’allieva di Hannon ha impostato tiggy wiggy2la gara al comando seguita da Anthem Alexandra e Tendu, i dubbi sulla tenuta sono presto svaniti via grazie al cambio di marcia che all’ultimo furlong Tiggy Wiggy ha mostrato. Uno scatto che ha preso in contropiede tutte le avversarie creando quel gap decisivo per una tranquilla vittoria, con Anthem Alexandra che riusciva a riavvicinarsi a poco meno di una lunghezza, con High Celebrity terza davanti all’Atzeni Terror. Impressionante affermazione di superiorità per la vincitrice che è arrivata alla quinta vittoria su sette uscite, non poche per una due anni, però sembra non accusare gli impegni e anzi i miglioramenti sono evidenti con il passare del tempo. Nella maiden per femmine seconda la debuttante di Marco Botti Alfajer dietro Lady Correspondent, mentre niente da fare per Antonio Fresu su Justice Belle finita dietro.

Antonio Viani@AntonioViani75

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...