Lucky Lion vince a Monaco

Postato il Aggiornato il

lucky lionCe l’aveva quasi fatta Noble Mission. Il fratello pieno di Frankel era a un passo dalla seconda vittoria di Gruppo 1, dopo aver rotto il ghiaccio al Curragh nella Tattersalls Gold Cup di fine maggio. A rompere l’incantesimo, nel Grosser Dallmayr-Preis Bayerisches Zuchtrennen di Gruppo 1 sui 2000 metri,  è stato il tre anni Lucky Lion, che a pochi metri dal palo ha beffato il figlio di Galileo infilandolo all’interno e superandolo di una mezza lunghezza. Il tutto davanti a una cornice di 18000 spettatori che dovrebbe far riflettere i nostri dirigenti.
Dopo la partenza prendeva la testa la femmina Nausica Time, che scandiva un ritmo non trascendentale, la sua schiena veniva presa da Noble Mission che sulla prima curva, si posizionava secondo dopo una sgabbiata non brillante, Bermuda Reef si poneva terzo in corda davanti alla coppia formata da Mr Pommeroy all’interno e Move Your Vision all’esterno. Lucky Lion rimaneva invece nel  mezzo del gruppo cercando di mantenersi la destra libera.
Alla fine dell’ultimma curva Noble Mission intensificava la sua azione e a inizio retta attaccava a fondo nel tentativo di far valere la sua lunga progressione. Lucky Lion però in maniera molto intelligente veniva portato dal suo fantino, il francese Ioritz Mendizabal, subito alle spalle di Noble Mission e mentre il capofila si spostava leggermente al centro della pista, il figlio di High Chapparal tagliava all’interno andando ad apparigliarlo e dando vita a una sfida a due negli ultimi 150 metri, dove però, come detto sopra, il tedesco aveva ragione dell’inglese. Al terzo posto finiva Calyxa che nel finale aveva ragione di Magic Artist. (Video QUI)
Per lo sconfitto, allievo di Lady Cecil, un’altra bella corsa che segue il secondo posto nel Gran Prix diNoble-Mission Saint Cloud, dietro uno scatenato Spiritjim e un piazzamento che soddisfa appieno il team, che nella persona del racing manager di Khalid Abdullah, Timmy Grimthorpe, si è detto felice del risultato e probabilmente il prossimo obiettivo saranno le Irish Champion Stakes.
Per il vincitore un’affermazione davvero significativa, sia per l’alloro di Gruppo 1 conquistato sia per lo spessore degli avversari battuti dal tre anni. Inoltre Lucky Lion è alla quarta affermazione su cinque uscite, tra le quali l’alloro nelle Mehl Mulhens-Rennen (2000 Ghinee tedesche) in bacheca e con l’unica battuta d’arresto arrivata con il secondo posto nel Derby tedesco dietro al missile Sea The Moon. I programmi futuri del vincitore sono orientati verso la Francia e in particolare il Guillaume D’Ornano, di Gruppo 2 in programma a Deauville in agosto secondo quanto riportato dal suo allenatore Andreas Lowe. Questa affermazione del portacolori della scuderia Gestut Winterhauch nobilita ancora di più, se mai ve ne fosse bisogno, la grandissima vittoria ottenuta da Sea The Moon nel Deutches Derby, dando a quest’ultimo una dimensione veramente da primaserie europeo e aumentando ancora le aspettative per l’autunno europeo con vista sull’Arc de Triomphe.

Antonio Viani@AntonioViani75

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...