Tredici volte Fabre con Gallante

Postato il Aggiornato il

gran prix de parisSua maestà André Fabre ha fatto tredici. No cosa avete capito, non ha giocato al totocalcio, ha “solo” vinto per la tredicesima volta il Juddmonte Gran Prix de Paris, il Gruppo 1 sui 2400, che viene da tutti considerato il vero Derby francese da quando il Jockey Club è stato accorciato a 2100. A rendere felice il Muto di Chantilly è stato Gallante, un Montjeu di proprietà Coolmore che ha avuto al meglio su Prince Gibraltar che forse ha trovato il passo giusto troppo in ritardo.
Andiamo con ordine, partiamo dall’inizio dove vedevamo favoritissimo al betting Prince of Gibraltar, in Francia addirittura a mezzo, davanti al vincitore del Jockey, The Grey Gatsby. Usciti dalle gabbie l’impulsivo Marzocco, proprietà della Principessa Haya di Giordania, sostituiva al comando prorpio Gallante, con Guardini, il tedesco, terzo. I due favoriti erano tranquilli in mezzo al gruppo. Alla fine della falsa curva iniziava l’attacco di Teletext che dall’esterno si portava gallantesulla testa, ma il più deciso si dimostrava l’allievo di Fabre, Gallante, che dava prova di un’ottima predisposizione al terreno pesante e pur non volando via gli avversari prendeva quel paio di lunghezze, in primis su Prince of Gibraltar, che gli consentivano di difendersi dal ritorno impetuoso di quest’ultimo che sul palo era secondo di un’incollatura. Al terzo Teletext e quarto Free Port Lux. Male The Grey Gatsby, sesto, che non dava mai l’impressione di poter contare nella corsa, probabilmente i 2400 sono una distanza troppo severa per lui.
Al vincitore vanno tutti i complimenti e soprattutto al suo allenatore Fabre che è riuscito a portare all’apice della forma un soggetto che finora non aveva fatto vedere mirabilie e che si era piazzato due volte terzo in corse di gruppo, ma che oggi ha corso da cavallo davvero importante. Complimenti anche al fantino Boudot che ha messo nel sacco gli avversari, tra cui il famosissimo Soumillon che, forse, ha tenuto un filo troppo lontano dalla testa il suo Prince of Gibraltar, però a corsa vista è sempre troppo facile fare le critiche. Congratulazioni anche al Coolmore per l’ennesimo prodotto di alto livello e soprattutto per un’annata che li vede fare quasi en-plein nei Derby d’Europa. Adesso via alla festa!

Antonio Viani@AntonioViani75

Un pensiero riguardo “Tredici volte Fabre con Gallante

    […] vi abbiamo raccontato la splendida affermazione di Gallante nel Grand Prix de Paris (leggi QUI) e la tredicesima affermazione da allenatore di André Fabre. Oggi ripercorriamo il resto della […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...