Newmarket: Day two – la presentazione

Postato il Aggiornato il

the totesport.com stakes, Newmarket July Course 12/07/06Il day two del July meeting vedrà la disputa di due sole pattern ma il Gruppo 1 riservato alle femmine di tre anni ed oltre, le tradizionali Falmouth sul miglio, promette scintille. Il pittore Clive Brittain, a segno per due volte in questa corsa con Gussy Marlowe nel 1992 e Rajeem nel 2006, getta nella mischia la tre anni Rizeena, la baia da Iffraaj capace di dominare le Coronation al Royal Ascot. Priva del suo abituale interprete James Doyle, costretto per impegni contrattuali a rimanere a York dove interpreterà la sorellastra di Frankel, Joyeuse, in un Gruppo 3 (Summer Stakes), toccherà ad Olivier Peslier, a bersaglio nel 2009 con Goldikova, salire sulla portacolori di Sheikh Rashid Al Maktoum. Rizeena dovrà vedersela con due anziane di spessore quali le quattro anni Integral e Sky Lantern. La prima, una Dalakhani targata Cheveley Park Stud, rimane sul netto successo nelle Duke of Cambridge che la candidano a ruolo di primattrice in queste Falmouth, con la possibilità di conquistare il primo Gruppo 1 della carriera dopo il posto d’onore dello scorso autunno nelle Sun Chariot alle spalle proprio della grigia di Hannon.
Sir Micheal Stoute ha vinto quattro edizioni delle Falmouth, l’ultima però nel 1998 con Lovers Knot. Richard Hannon Jr schiera appunto Sky Lantern, beffata lo scorso anno da Elusive Kate. richard-hannon-sky-lantern_3128965La figlia di Red Clubs, che quel giorno fu danneggiata dall’allieva di Gosden, è rientrata tranquilla ad Ascot nelle Duke of Cambridge dove rendeva chili alle rivali, quindi ci si aspetta un cospicuo progresso. L’altra tre anni che ha accettato la sfida è la qatariana Kiyoshi, l’allieva di Charles Hills rientrata in maniera opaca nelle Coronation ma lo scorso anno ottima seconda nelle Moyglare al Curragh.
Dall’Irlanda Aidan O’Brien schiera la quattro anni Peace Burg, una Sageburg che torna sulla distanza preferita dopo il quinto posto ottenuto nelle Pretty Polly. L’altra portacolori qatariana Purr Along è la carta di Johnny Murtagh, reduce dal terzo posto nelle Duke of Cambridge che la candida almeno ad un piazzamento, mentre sembra più dura per la Godolphin Certify, l’Elusive Quality di Appleby rientrata con un sonoro ennepì nelle già citate Duke of Cambridge di Integral.
Le femmine di due anni avranno invece a disposizione le Duchess of Cambridge, Gruppo 2 sui 1200 metri. Dalla Francia attraversa la Manica il “Muto di Chantilly” Andre Fabre, sempre velenoso e AFabre-PortraitPicture-231113-Scoop-02-LPallora bisogna rispettare il ruolo dell’imbattuta High Celebrity, una Invincible Spirit che rimane su un impressionante debutto a Chantilly. Aidan O’Brien risponde con I Am Beautiful, una Rip Van Winkle che ha siglato un Gruppo 3 al Curragh a fine giugno, mentre Hannon getta nella mischia la veloce Parsley, una Zebedee seconda in una listed sul tracciato all’ultima uscita. Arabian Queen, una Dubawi di Elsworth, è la sesta delle Queen Mary, completano il campo le sorprese Diamond Creek (Kodiac) e Tongue Twista (Stimulation). In un pomeriggio completato da intricatissimi handicap da seguire ci sarà un’interessante maiden per i due anni sui sette furlongs con genealogia e team da pelle d’oca: binocoli puntati su Bollihope, un Medicean di Gosden, su Best of Times, un Dubawi allenato da Saeed Bin Suroor affidato ad Andrea Atzeni, ma anche su Basateen, un Teofilo di Hannon targato Sheik Hamdan, e sul Dunlop Prince Gagarin, un Dubawi affidato a Ryan Moore.

Edoardo Borsacchi@Edobor88Edoardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...