Domenica a san Siro: Il Giubileo

Postato il

V (13)Di spalla a un gustosissimo Primi Passi, (leggete la preview su DerbyWinner, ndr) nell’ultimo appuntamento stagionale a San Siro, andrà in scena la seconda edizione del Giubileo versione pattern, sul miglio allungato per i tre anni ed oltre.
Dopo i prestigiosi successi nel Milano e nel Regina Elena, la Incolinx e Raffaele Biondi (troppo presto etichettati di una stagione anonima) vanno alla caccia di un altro Gruppo con romeo,biondiil cresciuto Verdetto Finale, il quattro anni da Nayef che dopo il successo nel Signorino ha sfiorato il colpo grosso nel Vittadini, sconfitto soltanto nei pressi del palo da uno dei leader generazionali Priore Philip. Il furlong in più ed un terreno probabilmente meno scorrevole candidano il portacolori Incolinx ad un ruolo di primattore.
La linea del Signorino lancia anche il laureato dello scorso anno, il Dioscuri Pattaya, reduce dal quarto posto nel D’Alessio. Il sei anni da Philomatheia ritroverà, a distanza di un anno dal suo unico sigillo in pattern, proprio Mariolino Esposito. Da Cenaia accettano la sfida anche Peng e Porsenna, con il portacolori della Quafin che non ha impressionato nella condizionata di preparazione sulla pista, mostrando limiti sulla distanza, e quello dell’Aleali comunque temibile visto che ha sempre battagliato in questi contesti, sfiorando il sigillo in pattern lo scorso autunno nel Piazzale. L’unico tre anni al via, l’americano di Bietolini Steaming Kitten, quarto nel Derby e nel Milano, godrà del vantaggio di peso e sulla distanza ideale potrebbe tornare a graffiare, dando un po’ di linfa alla poco solida linea del Nastro Azzurro.
Il lunatico Kramulkie, a segno nel Bereguardo, nella giornata giusta diventa velenoso, al pari di Vola e Va, il cronometrico Blueberry che sfrutterà l’esperienza per battagliare ancora da protagonista. Il coraggioso Prato Mariante, a segno nella condizionata di preparazione, lancerà per l’ennesima volta il cuore oltre l’ostacolo, quindi l’inossidabile Demeteor, soldato Olmo sempre pronto a stupire, e l’ospite romano Teixidor, su distanza breve ma probabilmente da attendere in netto progresso rispetto al Signorino.
Approfondisci QUI e QUI

Edoardo Borsacchi @Edobor88Edoardo

Un pensiero riguardo “Domenica a san Siro: Il Giubileo

    Domenica a San Siro: Listed e Handicap « DerbyWinner ha detto:
    28 giugno 2014 alle 14:25

    […] bella giornata milanese (il resto QUI e QUI) si completa con due intriganti listed per i puledri, i tradizionali Mantovani e De Montel. Saranno […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...