Orby Sale 2019, la famiglia conta!

Postato il Aggiornato il

Goffs LogoDatemi una figlia da Galileo e Green Room e vi solleverò il mondo!

Infatti le Orby Sale 2019 di Goffs sono ancora una volta state segnate da questo incrocio, che nel 2018 aveva fatto segnare 3,2 milioni sempre con una puledra, e quest’anno ci è andato molto vicino con il top price dell’asta a quota 3 milioni di euro per la bellissima puledra, sorella piena di Forever Together e Together Forever oltre che sorellastra dello stallone Lord Shanakill, presentata dal Ballylinch Stud e acquistata da una connection formata da MV Magnier e il Westerberg di Georg Von Opel.
Quest’ultimo già protagonista nel Day 1 quando ha portato a casa per la bella somma di 2,2 milioni di euro una figlia, sempre di Galileo, da Aleagueoftheirown.
La curiosità, neppure tanto piccola, è che Von Opel è pronipote di Adam Opel, nientemeno che il fondatore della omonima casa automobilistica tedesca. Dimostrazione che all’estero i grandi protagonisti dell’economia sono sempre attratti dal nostro sport.galileo-greenroom orby19

Passando dal gossip ai risultati generali abbiamo assistito a un’offerta di 428 lotti, superiore ai 369 del 2018 (più 16%), la percentuale di venduti è stata leggermente più bassa, con 363, pari all’85% (nel 2018 era dell’89%).
Il fatturato aggregato di 42.797.500 segna un meno 1,6% dal 2018, il prezzo mediano a 117.899 è sotto dell’11% e il mediano a 65.000 segna anche qui un meno 19%.
Quali conclusioni trarre da questi indicatori non positivi?
Certamente non si può parlare di mercato in espansione, ma in buona sostanza siamo tornati sui livelli del 2017 e quindi possiamo parlare più di tenuta e di assestamento piuttosto che di reali cali.
Il mercato presente alle Orby Sale rimane sempre fortemente internazionale e soprattutto la percentuale dei venduti rimarca come i prezzi siano stati in linea con le aspettative dei venditori.
Tra questi ultimi la parte del leone l’ha fatta il Glenvale Stud (che ha presentato la femmina da Galileo e Aleagueoftheirown) con poco meno di 4,5 milioni di venduto su 17 cavalli, mentre tra i buyer è Magnier assieme al Westerberg con 3 milioni a capeggiare la classifica, con secondo il Shadwell.
Pochi gli acquisti italiani con Marco Bozzi che con 25mila euro porta a casa una femmina da Zoffany e Mario Sansoni a 29 una Mastercraftsman.
Oggi e domani, con le Sportsman, potremo certamente assistere a molti più acquisti nostrani.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...