Abel Tasman da ultima a prima nelle Kentucky Oaks!

Postato il

2017-ky-oaks-logo.e2656fbe5536fbd76c0ba810f32dd624In una giornata tutt’altro che soleggiata l’unico raggio di luce è arrivato da Abel Tasman (Quality Road) splendida vincitrice delle Kentucky Oaks.
Capace meglio di altri di  adattarsi al terreno l’allieva di Baffert, dopo essere rimasta ultima dei 14 partenti, è venuta a casa chiara vincitrice di 1 lunghezza abbondante.


Abel Tasman aveva chiuso quarta favorita a 9-1 ed arrivava alla corsa dopo una finitura nelle Santa Anita Oaks dove giungeva seconda distante.
Nel frattempo, il gioco dava come chiara favorita Paradise Woods a 6 contro 5.
Come previsto, la favorita ha presto preso vantaggio, ma senza creare un vero divario, come successo in passato, perché Miss Sky Warrior, che arrivava da cinque affermazioni in fila, è stato più che felice di seguire Paradise Woods, con la seconda scelta del betting, Farrell, a stretto contatto.

Acquattata in coda Abel Tasman, stava intanto cominciando a risalire la china eabel tasman oaks sull’ultima curva si trovava oramai a metà del gruppo proprio mentre le prime due puledre allungavano il loro vantaggio rispetto Farrell.
All’ingresso in retta Miss Sky prendeva la meglio sulla favorita, che pur con il vantaggio della corda iniziava a flettere.
Sembrava dunque un discorso chiuso ma i parziali troppo allegri delle due davanti, srotolati su un terreno reso pesante dalle forti piogge, agevolavano il recupero da dietro, il più pronto ad approfittarne era proprio Mike Smith in sella ad Abel Tasman che piombava sulla testa e aveva ragione delle avversarie tutte provate dal terreno (Video Kentucky Oaks).  Daddys Lil Caro emergeva dal mud dietro alla vincitrice ma senza mai davvero avvicinarla e terza era Lockdown.

Smith ha ben sintetizzato il percorso di avvicinamento della campionessa: “Subito dopo il suo secondo posto nel Santa Anita Oaks, abbiamo (Smith e Baffert) realizzato che probabilmente aveva bisogno di un leggero blinker per non rischiare di perdere ancora la concentrazione”.
Smith saggiamente ha aggiunto: “Se ti circondi di persone buone, le cose buone accadono. Proprio come la mamma dice sempre. Io mi circondo di Bob Baffert e di altri grandi allenatori e proprietari, e questo è il risultato”.
Di proprietà, in partnership, del China Horse Club e della Clearsky Farms, Abel Tasman è stato prima in allenamento da Simon Callaghan e montata da Joe Talamo nelle sue prime cinque gare, ma è stato poi trasferita da Baffert. Nel complesso la puledra baia ha vinto quattro delle sette sue prove, con un paio di secondi. Acquistata da yearling per 65.000, in carriera ha finora vincite per $ 912.060.
Dopo questo antipasto è adesso il tempo di vivere assieme il Kentucky Derby!

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...