Week end di San Valentino nel Sol Levante

Postato il Aggiornato il

Japan-Racing-Association-logoIl Giappone festeggia San Valentino con una due giorni di corse molto interessanti che avevano il loro clou in tre prove a cavallo tra sabato e domenica.
Ieri era in programma la Daily Hai Queen Cup Gruppo II per tre anni femmine sul miglio che vedeva il rientro della campionessa giovanile Major Emblem (Daiwa Major) dopo le vittorie dello scorso anno tra le quali le Hanshin Juvenile Fillies di Gruppo II.
L’allieva di Tamura, montata dal francese Lemaire, non solo ha rispettato il prnostico ma ha fatto davvero i buchi per terra andando a vincere con oltre cinque lunghezze di margine sulla seconda arrivata la Sunday Silence Frontier Queen.
Per portare a casa questo alloro ha imposto fin da subito il suo ritmo veloce andando facilmente in testa e nel finale non appena richiesta da Lemaire ha prodotto anche l’allungo decisivo, davvero una prestazione da circoletto rosso e nuovo record della corsa!
Quasi inutile aggiungere che è stata allevata dalla Northern Farm  e di proprietà della Sunday Racing. Nelle sue cinque uscite finora ha accusato solo una sconfitta patita nelle Artemis Stakes da Denko Angel per il resto solo vittorie e come ha confermato il suo interprete Lemaire il passaggio di età è stato decisivo per rendere Major Emblem più tranquilla. Adesso l’obiettivo naturale ha continuato il jockey dovrebbero essere le Oka Sho di Gruppo I.

Nella giornata odierna invece erano in programma due Gruppi, il Kyoto Kinen di Gruppo II e la Tokinominoru Kinen di Gruppo III.
La prima era una prova sui 2200 per quattro anni e oltre dove a imporsi è stato il quattro anni Satono Crown (Marju) già terzo nel Derby dello scorso anno e poi dietro nel Tenno Sho di novembre.
Oggi invece l’allievo di Noriyuki Hori con il nostro Mirco Demuro in sella, si è sbarazzato dei rivali nel finale dopo percorso sulla testa. In retta Mirco ha chiesto l’ultimo sforzo al suo campione che lo ha ripagato con una progressione che ha lasciato a tre lunghezze Touching Speech (Sadler’s Wells).
Bel rientro per Satono Crown e adesso l’asticella andrà rialzata verso il Gruppo I.
Per Mirco Demuro oltre a questa ennesima vittoria di prestigio anche quattro secondi e un terzo in giornata.

Nell’altra prova per tre anni sul miglio allungato a Tokyo ad imporsi è stato Dee Majesty (Deep Impact) dopo una prova passata nelle retrovie e solo  ai 200 finali Ebina ha trovato lo spazio per lanciare il suo Dee che ha recuperato il gap vincendo con oltre una lunghezza su Immortal. Prima vittoria di prestigio per l’allievo di Ninomya che si era tolto la qualifica di maiden alla terza uscita lo scorso anno dopo due secondi posti.

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...