Chantilly: una Vedouma di gran prospettiva

Postato il Aggiornato il

Chantilly2Nella splendida cornice di Chantilly, che mantiene il suo fascino ineguagliabile anche in autunno, erano oggi in programma due listed entrambi a fine convegno, scelta non propriamente abituale per la Francia.
La prima, il Prix Isonomy, per due anni sul miglio, ha visto trionfare la favorita, l’Aga Khan Vedouma (Dalakhani), sorellastra dell’ottima Vadamar, che non ha avuto difficoltà  a sbarazzarsi della compagnia ai trecento finali, sfruttando la corda e involandosi sotto la perfetta monta di Pasquier. A ben sei lunghezze di distanza terminava seconda Passiflore, l’allieva di Pia Brandt con Guyon in sella e terzo terminava Svoul per Graffard.
La vincitrice arrivava alla corsa dopo un bel debutto vincente in maiden a metà ottobre a Longchamp.Vedouma3 Intervistato dal nostro Edoardo Borsacchi, per l’occasione a Chantilly, il trainer della vincitrice Alain de Royer-Dupré ha affermato: «Ritengo Vedouma un’ottima puledra, adesso andrà a riposo da imbattuta e da buona sorellastra di Vadamar farà sicuramente più distanza. La iscriveremo nelle corse di Gruppo e perché no anche nelle classiche, crediamo lo meriti. Inoltre vi dico che il pesante non l’ha per nulla avvantaggiata».
La seconda listed, il Prix Tantième, sul miglio per tre anni e oltre ha visto fare un hat trick a Stephane Pasquier che in sella a Ménardais, un castrone di menardais prix tantiemecinque anni da Canyon Creek, ha sprintato ai 250 finali anticipando tutti e piegando la femmina Dalayna, sempre Aga Khan, per un paio di lunghezze. Al terzo la tre anni Débutante con il nostro Cristian Demuro in sella che di una corta testa aveva la meglio in rimonta sull’irlandese BoomshackerlackerDèbutante, allieva di Royer-Dupré e sorellastra di una certa Danedream, era al rientro dopo un secondo posto in maggio in maiden a Longchamp, certo un bel salto in alto che fa però pensare che questa Gold Away dell’Ecurie des Monceaux possa ancora migliorare molto, cosa che ha confermato a Edoardo Borsacchi anche il suo interprete, Cristian Demuro.

Antonio Viani@AntonioViani75
Edoardo Borsacchi@Edobor88Edoardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...