Successi italiani a Hong Kong

Postato il

happy valley racecourse1Dopo la grande tripletta della scorsa domenica ad Hong Kong Mirco Demuro è stato raggiunto da altri due top jockeys italiani, Umberto Rispoli e Andrea Atzeni, il primo con licenza per due mesi il secondo in procinto di rimanere fino a gennaio quando inizierà ad onorare il prestigioso contratto triennale con la Qatar Racing di Sheikh Fahad.
Nella giornata di ieri otto ingaggi per DemurOne e Rispolino contro i sette di Atz. Ha aperto le danze nel migliore dei modi Umbertino, a segno grazie ad un perfetto coast to coast in un ricco handicap sui 1200 metri in sella al quattro anni Thor The Greatest, capace di resistere all’affondo insistente del favorito Ah Bo. Nella corsa successiva ecco il sigillo di Mirco The Magic, penultimo sul percorso a disinteressarsi dell’andatura imposta da Rispolino con un outsider per poi materializzarsi ai 400 a centro pista in coppia con il favorito Supreme Profit, un castrone di quattro anni che una volta ingambato è andato a dominare l’handicap sul miglio.
Mirco ha ottenuto altri due posti d’onore, Rispoli un quarto mentre Atzeni non è andato aldilà di un quinto posto ma il suo book prevedeva ingaggi con soggetti che sulla carta avevano ben poche chances.
DemurOne in un handicap sui 1200 metri in sabbia ha pressato da vicino fin dal via l’ex italiano Pablosky, il tre anni da Mastercraftsman ex Di Chio che in retta però ha reagito colpo su colpo alle bordate insistenti di Mirco, cogliendo così per mezza lunghezza il primo sigillo ad Hong Kong e tornando ad assaporare il gusto della vittoria che gli mancava dal successo nel Giubilo ottenuto nel giugno dello scorso anno.
Mirco ha pennellato anche in un handicap sui 1400 metri, portando al posto d’onore la sorpresa Dundonnel, un quattro anni da First Defence ex Abdullah di Roger Charlton che a due anni aveva seguito Toronado nelle Champagne di Doncaster. Prossima giornata di corse mercoledì 19 novembre ad Happy Valley con la dichiarazione dei partenti che avverrà domattina.
Sarà interessante seguire nelle prossime settimane il prosieguo dell’avventura cinese dei nostri tre moschettieri. Stay with us!

Edoardo Borsacchi@Edobor88Edoardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...