L’autunno di San Siro chiude con i salti

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3Ultima giornata del meeting autunnale di San Siro. A breve faremo un punto ripercorrendo tutta l’annata per ora ci contentiamo di analizzare quest’ultima giornata che a dispetto del periodo e dell’imminente interruzione propone un convegno interessante e di livello.
In primo piano le siepi con il tradizionale Berlingieri (Gr. 2) sui 3.600 per soggetti di tre anni. Saranno nove, salvo ritiri dell’ultimo momento, i partenti. Partiamo dal contingente più numeroso quello del trainer leader sugli ostacoli, Paolo Favero che ne schiererà quattro: Wrestler, Tzharr, Pastoral Causeway e Imperioso tutti con riferimenti tra di loro.
Il primo è il vincitore del Criterium d’Autunno a Maia, avrà la monta di Vana Jr. e pare la carta principale del mazzo dell’allenatore meranese, che ne è anche il proprietario. Non è un cavallo sconosciuto al grande pubblico ambrosiano visto che ha vinto, seppur in piano, a San Siro con i colori della Incolinx. Alla terza corsa sulle siepi, dopo il debutto a metà settembre con un secondo posto in maiden a Merano, si è imposto come detto nel Gruppo 1 di Maia finendo di una mezza lunghezza davanti al compagno di colori e training Imperioso, che sarà della partita con chance appenasiepi  milano inferiori.
Quest’ultimo (con monta di Bartos) arriva dallo stesso trainer di Wrestler, Raffaele Biondi che ne era anche proprietario, e ha all’attivo già quattro corse sugli ostacoli con una squillante vittoria al debutto nel Corona Ferrea, seguita da due secondi posti in corse di Gruppo (oltre che nel Criterium suddetto anche nel antecedente Tagliabue) e all’ultima una vittoria in condizionata a Milano davanti agli ultimi due alfieri Favero: Tzharr, (in sella Fuhrmann) che dopo il debutto in Inghilterra per Marco Botti ad aprile è stato acquistato dalla scuderia Magog e subito dirottato sulle siepi con debutto nella riportata condizionata, e Pastoral Causeway (Pastuszka) che  a dispetto della giovane età ha molta esperienza essendo alla settima corsa sulle siepi. Il debutto a marzo con la vittoria nel Primi Salti, alla quale sono seguiti una serie di piazzamenti e una vittoria in una discendente a Merano.
Dall’estero arriva la minaccia più importante, rappresentata dal cèco Marmiton, origini transalpine e forma che lo pone come il migliore della generazione in patria avendo riportato a Pardubice la Gran Siepi dei tre anni e verrà montato da Faltejsek.
Immagine 108Possibile alternativa l’Ostanel della SIBA Mont Fort, interpretato da Columbu, che al primo assaggio in ostacoli ha subito riportato una vittoria, a Milano, seppur in maiden e adesso prova il salto di qualità. Dalla stessa maiden arriva anche Last Scream (Chan) che nell’occasione è arrivato secondo. Ultimi due del campo Maratory (Reinhardt) quarto al debutto in siepi in maiden e Grand Link che debutta direttamente in questa corsa, con il training di Mario Ciciarelli e la monta del giovane Satalia.
Assieme a questa corsa gli ostacoli propongono altri due eventi minori, uno steeple discendente sui quattro chilometri e una siepi discendente sui 3.600 entrambe per cavalli di quattro anni e oltre.
In piano sono da vedere la maiden sul chilometro per due anni con sei al via e molto incerta, anche se la preferenza dovrebbe andare alla sorella di Priore Philip, For Lance che dopo due posti d’onore potrebbe essere pronta per il proscenio. In antitesi la sempre presente Zida, arrivata alla settima corsa in due mesi e Ganel Force, da vedere il debutto dello Zebedee Attimo Eterno.
Altra corsa interessante l’handicap TQQ con quattordici cavalli al via sui 3.000. Vista la distanza dovremmo appoggiare gli specialisti però i pesini bassi, specie con un terreno pesante, potrebbero avere un bel vantaggio, quindi ci asteniamo da ogni pronostico e vi consigliamo di fare la vostra scelta dopo aver esaminato il tondino.
Completano il convegno due handicap sul miglio uno per due anni e l’altro per tre ed oltre.

Antonio Viani@AntonioViani75

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...