Il Verziere e le belle corse di San Siro

Postato il Aggiornato il

cavallo_leonardo_3La bella giornata di oggi a San Siro, intesa come programma e non certo come meteo visto il diluvio che si è abbattuto su Milano ieri notte e che ha portato la gradazione del terreno a un probabile molto pesante, verte sulla sfida per i due anni italiani, il Gran Criterium, vero cimento autunnale per le giovani speranze.
Di spalla a questa corsa però ci sono tanti motivi di interesse, prima di tutto il Verziere – Mem. Aldo Cirla – Gruppo 3 sul doppio chilometro, per femmine di tre anni e oltre. Verrebbe facile porre favorite le ospiti tedesche che scendono agguerrite a San Siro, la prima Quaduna (Duke of Marmalade) è la campionessa in carica della corsa, vinta lo scorso anno davanti alla francese La Banderilla. L’allieva di Woehler è rientrata bene in aprile in Listed a Berlino e dopo un buon piazzamento nelle Dahlia Stakes (Gr.3) a Newmarket sembrava pronta a spiccare il salto, però nelle ultime due ha fatto come il gambero e oggi ci pare un’incognita anche se apprezza il terreno.
Altra tedesca è la vincitrice del Terme di Merano (Listed) di metà agosto, Lili Moon (Desert Prince) e poi di una prova a Vienna. La cinque anni di Glanz potrebbe avere argomenti ottimi per riportare la prova e anche lei non va male su terreni estremi. Ultima del terzetto di straniere è Lady’s Day (Librettist) che arriva dagli handicap tedeschi e che è giunta terza a Merano nella corsa di Lili Moon, ci apre un poco chiusa dal pronostico e crediamo che Glanz l’abbia portata per cercare una piazza utile per la futura carriera in razza.
Le nostre hanno la punta di diamante in So Many Shots (Duke of Marmalade) che ha vinto tutte le IMG_1917corse disputate, tranne le Oaks dove è stata comunque ottima terza. Dopo la vittoria nell’Incisa di fine giugno non si è più riproposta ma ci dicono che sia pronta e visto il training non abbiamo dubbi che sia vero. L’allieva di Botti fa il terreno e potrebbe essere la cavalla da seguire con più attenzione. Lo schieramento italico comprende anche due pedine di Grizzetti, la Cocktail Summer Fall (Mizzen Mast) che torna alla sua distanza d’elezione e la Borsani Lady Dutch (Dutch Art), preferiamo la prima anche se ci paiono inserite in un contesto difficile e più portate per la conquista di una piazza. Ultima concorrente è Velum (Singspiel) per la quale il compito è improbo.
Nella giornata è prevista una bella condizionata in apertura sui 1700 per due anni, il Città di Noceto, dove è atteso l’imbattuto Halling Spectrum della Blueberry, che presumibilmente vorrà rifinire la condizione in vista del Campobello. La sfida arriva principalmente da Altroquando e Sadow Rized.
Altra bella condizionata è l’Emilio Trenta per femmine di tre anni e oltre sui 2400 dove preferiamo Claire Song a suo agio su terreno e distanza e che potrebbe trovare la sua avversaria in Delorgues, la Zaro che alla prima dopo due uscite francesi ha vinto bene e potrebbe avere ampi margini.
Per concludere, due begli handicap che si prestano a varie interpretazioni e una maiden o vendere per tre anni, che sinceramente ha ben poco da dare a una bella giornata come questa, ma d’altronde non sia mai che la programmazione abbia un senso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...