Capannelle: una scelta nella giusta direzione!

Postato il Aggiornato il

mipaafAmmettiamo il nostro errore di sottovalutazione, avevamo approcciato l’ultimo dei tanti documenti emanati dal MIPAAF con un misto di noia e scetticismo, ebbene stavolta ci sbagliavamo!
Infatti, se si ha la pazienza di leggere tutto il testo passando sopra alle decine di premesse che fanno da corollario alle decisioni vere e proprie si scopre una novità  che non ci aspettavamo.
A pagina quattro (l’ultima) ecco apparire la grande sorpresa. Dopo tutta una serie di poco interessanti spostamenti di date tra i vari periodi dell’anno ecco che arriva l’Ippodromo di Roma galoppo, Capannelle per intenderci, che chiede e ottiene di cancellare quattro giornate (10 maggio, 2 settembre, 4 ottobre e 6 dicembre) al fine di poter utilizzare il relativo montepremi per effettuare le giornate di galoppo con 7 corse per giornata, anziché 6, per tutto il periodo aprile-dicembre 2016.

Per la prima volta in vita nostra vediamo un ippodromo che chiede di togliersi alcune giornate per aumentare il numero di corse per giornata, cioè per cercare di fornire al pubblico un prodotto migliore, per evitare di proporre quei convegni da sei corse con tempi biblici di attesa tra una corsa e l’altra – nello stile del convegno di domenica a San Siro per non fare nomi – che sono il contrario di quello cheippodromo capannelle logo vuole non solo lo scommettitore ma pure il pubblico generico che finisce con il massacrarsi di noia.
Voi lettori affezionati di DerbyWinner sapete bene che mai siamo stati teneri con gli ippodromi e con Capannelle in particolare, al quale imputavamo la non volontà di ricoprire quel ruolo di guida positiva che il suo status e la sua storia esigerebbe, però come attacchiamo le decisioni sbagliate siamo i primi a riconoscere le scelte che vanno nella giusta direzione e tagliare giornate per effettuare più corse per convegno è una decisione corretta che va nel senso di una maggiore attrattività e qualità generale.
Sarebbe fantastico osare ancora di più togliendo altre quattro giornate per provare ad aumentare i convegni a otto corse (o nove in alcuni festivi importanti) e vedere l’effetto che fa, noi siamo certi che ci sarebbe un sensibile miglioramento.
Però senza voler chiedere troppo ai nostri amati ippodromi, vuoi mai che troppe novità possano farci male, ci piacerebbe che tutti gli altri ippodromi seguissero il virtuoso esempio di Capannelle e tagliassero quattro giornate per tornare almeno alle canoniche sette prove per giornata.
Una scelta per il bene dell’ippica, che qualcosa stia mutando?

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...