Tattersalls Book 2, indici in lieve assestamento ma asta ancora molto positiva!

Postato il Aggiornato il

Tattersalls_UKTerminato anche il book 2 di Tattersalls, una tre giorni che ha sostanzialmente ribadito, come il book 1 (leggi QUI il report), i risultati del 2014. I presenti sono stati 826 contro i 759 del 2014. Venduti 681 lotti, 3% in più rispetto al 2014. Il fatturato ha toccato quota 42 milioni 414mila più o meno identico ai 42 milioni e mezzo dell’edizione passata, però con più soggetti in asta.
La media in piccola flessione dal 2014, 62.282 quest’anno, 64mila 478 l’anno scorso, meno 3%. La mediana segue il trend a 47mila contro i 50mila, meno 6%.
I risultati sono stati comunque ottimi perché se togliamo il 2014 (anno record) quest’asta è stata di gran lunga la migliore di sempre.

Top price un bel figlio di Dubawi da Goathemala (Black Sam Bellamy) (Pedigree QUI) mamma di linea tedesca vincitrice in Gruppo III e fattrice molto prolifica che ha già dato Goiania, listed winner. A 735mila ghinee è stata portata a casa da John Ferguson per il Darley. I consignor erano a metà il Newsells e il Fährhof.
Prezzo fuori asta visto che il secondo importo più alto, per una femmina da Raven’s Pass e Aneedah (Invincible Spirit), sorella piena di Muthmir, ha aggiunto le 370mila ghinee, circa la metà.
Alcuni acquisti italiani da parte di importanti scuderie come la Rencati che ha messo a segno cinque arrivi, quattroLot 875 TBK2 0698©Tattersalls.com maschi, 2 da Casamento uno ciascuno da Zoffany e Azamour, e una femmina da Cape Cross per un totale di oltre 200mila ghinee. Il più caro è stato lo Zoffany, dall’inedita Glamour Muse (Authorized) una linea femminile molto intrigante che deriva dalla super fattrice Dockage, pagato 65mila. Speriamo, per le nostre corse, che tali arrivi in scuderia non siano solo per la succursale inglese gestita da Marco Botti.

Anche la Effevi ha compiuto acquisti importanti, un paio di maschi da Teofilo e Rip Van Winkle, il primo pagato ben 72mila è figlio di Lady Catherine (Bering) vincitrice del Dormello e seconda di Oaks da noi, già mamma di sei vincitori. Sul fronte agenti ben dieci arrivi in casa Barberini, sette maschi, il più caro un Exceed And Excel pagato 80mila, e tre femmine, la più cara una Invincible Spirit pagata 90mila. L’agente Marco Bozzi due acquisti, una femmina da Harbour Watch e un maschio da Frozen Power.
La scuderia Giannotti ha perfezionato un acquisto per una femmina da Mastercraftsman.
Tra i top buyers troviamo al primo posto Shadwell che ha biddato ben 39 lotti peer un totale di 4 milioni 609mila ghinee, davanti a John Ferguson attestato a quota 3 milioni 120mila per 19 puledri e quindi una media per puledro di oltre 160mila, non male.
Tra i consignors il Castlebridge Consignement è al comando con oltre 1 milione e 800mila di venduto per 36 lotti.
Tra gli stalloni più apprezzati troviamo Dark Angel che ha visto 44 suoi prodotti passare di mano per oltre 4 milioni e una media per venduto di 93.523 ghinee, quasi tre volte e mezzo il suo tasso di monta attuale, non male come rapporto.
Adesso sotto con il Book 3, oggi e domani!

Antonio Viani@DerbyWinnerblog

 PICTURE: ©Tattersalls

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...